Le sei alternative al Play Store disponibili per Android

alternative

Oggi vogliamo parlarvi di quante alternative possiamo trovare nella scena applicazioni del mondo Android. Si perché, a differenza degli altri OS mobile, Android ha beneficiato di “Market Alternativi” ed in questo articolo vogliamo presentarvi sei delle migliori alternative disponibili. In ordine in cui ne parleremo sono: GetJar, AppBrain, SlideMeAppsFireAproov,Amazon App Store.


GetJar: E’ una vasta raccolta di applicazioni assolutamente gratuite come recita il sito. Le app sono organizzate ovviamente in categorie e per eseguire l’accesso può bastare il nostro login su Facebook. Inoltre GetJar dispone della propria applicazione che, una volta installata, permette l’installazione di altre le quali a loro volta ci forniscono dei gettoni dorati con i quali acquistare altre applicazioni, che altrimenti sarebbero a pagamento. Una sorta di “Download & Redeem” con un meccanismo abbastanza consolidato. Volete installare l’applicazione? Ecco qui sotto il link!

[app]com.getjar.rewards[/app]


AppBrain: è forse il client di applicazioni alternativo più versatile, ma comunque rimane la prima vera alternativa nella storia del mondo Android. Il servizio è usufruibile semplicemente autorizzando l’applicazione, dopo la sua installazione su smartphone o tablet, con l’account Google in nostro possesso, oppure con le credenziali Facebook o Twitter. La prima caratteristica che salta subito all’occhio è la possibilità di sincronizzare le applicazioni installate con i server di AppBrain e, in un secondo momento, la reinstallazione delle stesse. Per dirla breve, avete presente il servizio di Backup e Ripristino di Android? Ecco  volte fa il suo dovere, altre dimentica le applicazioni installate e quindi non le reinstalla. Questa funzione, ovviamente tramite WiFi, era particolarmente utile per chi magari cambia spesso ROM. AppBrain ci tende la sua manina in situazioni del genere, ossia quando il ripristino di Google non sembra funzionare. AppBrain è disponibile all’installazione direttamente dal link qui di seguito.

[app]com.appspot.swisscodemonkeys.apps[/app]


SlideMe: la filosofia di SlideMe è quella di poter raggiungere tutti i paesi, a differenza del Play Store di Google. Tutti gli editor delle applicazioni presenti sul market possono caricare le loro applicazioni, gratis o a pagamento, e caratterizzato da tutte le stesse possibilità di pubblicazione delle applicazioni proprio come il Play Store. Per installare il client (SAM – SlideMe Application Manager) recatevi a questo indirizzo per avviare il download. Copiate il file direttamente sul cellulare o tablet ed accedete con le credenziali SlideMe o create un nuovo account. Per gli acquisti le regole sono sempre le stesse, ossia le applicazioni sono legate all’account e non al device specifico.

AppsFire: è la quarta alternativa di cui vogliamo parlarvi. Cos’ha di speciale? E’ l’unico client per market alternativi ad integrare un task killer al suo interno. In realtà AppFire, anche se costituisce un vero e proprio store di applicazioni, si propone come una guida alle “Hot App”. Allo stesso tempo è anche “Social Oriented”, ossia con una condivisione molto spinta dei contenuti, sia in uscita che in entrata; ossia, con l’accesso tramite credenziali Facebook, possiamo condividere le applicazioni che usiamo, personalizzare il messaggio  e sapere quale invece stanno usando i nostri amici. Volete provarlo? Link qui di seguito.

[app]com.appsfire.appsfire[/app]


Aproov: questo market client esce dagli schemi. Oltre a centinaia di applicazioni disponibili sia fra quelle gratuite che a pagamento ci sono offerte che riguardano categorie di mercato davvero svariate. Purtroppo, se per quello che riguarda le applicazioni troviamo di tutto, per quanto riguarda le offerte commerciali nel nostro territorio non ci sta granché. Un peccato, potendo avere condensato in un’unica applicazione una serie di informazioni di interesse notevole, specie in periodi di crisi. Funzionalità che comunque sono sempre una sorpresa e che portano il market di applicazioni ad un livello del tutto nuovo. Se volete provarlo non vi rimane che installarlo dal seguente collegamento.

[app]aproov.messenger[/app]


Amazon App Store: Per ultima, ma non per questo meno importante, Amazon App Store. Conosciamo tutti il sito, ed anche per quello è disponibile un’applicazione per i nostri acquisti. Ma Amazon ha deciso di separare i due settori e sul proprio market propone una caratteristica che molti conosciamo sicuramente: un’app gratuita al giorno! Per scaricare il client per questo market alternativo dobbiamo recarci al sito che trovate a questo link, scaricate l’applicazione sullo smartphone (purtroppo non è compatibile con i tablet, ma se vi riesce di installarlo su questi device allora informateci) ed installatela dopo aver abilitato le sorgenti sconosciute.


Avete bisogno di altre alternative? Al momento il tutto sembra corposamente vasto, forse c’è anche il rischio di perdersi. Però una volta addentrati, non ci vuole molto, acquisiremo la capacità di scaricare applicazioni fra le migliori disponibili o, magari, possiamo orientarci fra le varie offerte. Fateci sapere come vi trovate nel corso delle vostre prove e, se magari avete dei dubbi o vi serve una mano d’aiuto, potete andare liberamente sul nostro forum alla discussione di supporto al seguente link.

[Market Alternativi] Topic di supporto alle varie alternative al Play Store

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Leonardo

    Nexus 7 2013, scaricata e installata senza problemi, sia il negozio di Amazon che l’app gratuita del giorno. Ciao

  • voodoo

    L’Amazon App Store si può usare benissimo anche in Italia! Sono ormai 2 mesi che scarico l’app gratuita del giorno (ovviamente solo quelle interessanti). Forse non ti fà procedere perché non hai inserito i dati della carta di credito sul tuo account amazon..

  • gianlu96ct

    aptoide????? ahahahahhaha

  • dimenticate f-droid: solo app Libere (i.e. licenza libera)

  • Amazon App Store sarebbe ottimo, ma per quanto ne so non si può usare in Italia :(

Top