Xiaomi aggiunge lo sblocco con il volto alla gestione del blocco applicazioni

Xiaomi aggiunge lo sblocco con il volto alla gestione del blocco applicazioni
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Xiami-app-lock-00.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Xiami-app-lock-00-460x345.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Xiami-app-lock-00-635x476.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Xiami-app-lock-00.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/02\/Xiami-app-lock-00.jpg"}, "title": "Xiaomi aggiunge lo sblocco con il volto alla gestione del blocco applicazioni" }

Da tempo Xiaomi consente, all’interno della propria ROM MIUI, di bloccare l’accesso alle applicazioni, richiedendo una sequenza di sblocco, un PIN e, più recentemente l’impronta digitale. Con la Global beta di MIUI 10 9.2.21, rilasciata ieri dal produttore cinese, si aggiunge un altro metodo di sblocco.

Gli utenti potranno infatti scegliere di abilitare l’accesso alle applicazioni del proprio smartphone anche attraverso la funzione di sblocco con il volto. Nella maggior parte dei casi si tratta di un sistema non sicuro, visto che viene utilizzata la fotocamera frontale per riconoscere l’immagine, un sistema aggirabile anche con una fotografia.

Tra le opzioni di sblocco è ora presente dunque anche quella col volto, che semplifica sicuramente lo sblocco garantendo un minimo di privacy. Ricordiamo che è possibile impostare il ripristino del blocco quando viene bloccato lo smartphone ma anche quando l’applicazione viene chiusa, mettendo al riparo le vostre conversazioni, o i vostri dati personali, da occhi indiscreti.

Se non lo avete ancora fatto non vi resta che verificare la presenza di un aggiornamento per la versione Global Beta di smartphone. Per l’arrivo sulla versione stabile della ROM Xiaomi bisognerà attendere ancora qualche settimana.

Condividimi!