È sempre più Xiaomi in Italia: disponibile il sito ufficiale in italiano

Manca ormai solo l’apertura dello store ufficiale di Xiaomi per completare lo sbarco in grande stile che in pochi mesi ha visto il produttore cinese “invadere” l’Italia. È infatti disponibile il sito italiano di Xiaomi, raggiungibile a questo indirizzo, dove potrete iniziare a scoprire tutto su Xiaomi, nel caso non la conosceste ancora.

La presenza è ancora limitata, quindi non aspettatevi di trovare l’ampia scelta di prodotti presenti nel sito cinese, ma l’offerta iniziale rappresenta certamente un ottimo punto di partenza. Troverete tre prodotti della famiglia Mi, come Xiaomi Mi A1, Xiaomi Mi MIX 2 e Xiaomi Mi Max 2, otto dispositivi Redmi, ovvero Redmi Note 4, Redmi 4A, Redmi 4X, Redmi Note 5A Prime, Redmi 5, Redmi 5 Plus, Redmi 5A e Redmi Note 5A.

Numerosi anche gli accessori, anche in questo caso con una varietà limitata, con un’action cam, lo scooter elettrico, Mi Box, Mi Band 2, la bilancia, due power bank, un paio di cuffie e lo spazzolino elettrico. Non è ancora possibile acquistare i prodotti direttamente sul sito Mi.com, ma è presente un link per l’acquisto dei prodotti su MediaWorld.

Non vi resta che visitare la pagina ufficiale di Xiaomi Italia, che contiene anche i link alla neonata Community e alla pagina ufficiale su Facebook. State aspettando con impazienza l’arrivo dello store fisico e di quello online di Xiaomi? Il box dei commenti è a vostra disposizione.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Renzo Nibbi

    Magari, finalmente, faranno uscire anche dei firmware ufficiali in italiano per gli amazfit…

  • Giona

    sarebbe bello se vendessero anche il mi note pro

  • Lorenzo Ori

    Leggetevi la garanzia voi supergeek che dite che Xiaomi è amica del modding ecc ecc

    • Lorenzomx

      Ti riferisci a “installazioni improprie”?

  • ILCONDOTTIERO

    Mo so Azz Ancora più Amari per Nokia .
    Xiaomi mi A1 64gb 219€ in offerta da Mediaworld

    • Tito73

      Assai meglio Nokia…specie lato software

  • Se vogliono vendere in ITALIA, i terminali devono avere la banda 20 altrimenti se lo possono tenere. Il MI MAX 2 non ha la banda 20, tanto per fare un esempio.

    • ILCONDOTTIERO

      Ma il MiMix2 e altri modelli la hanno la banda 20 . Quelli che non la hanno d’accordo con te .

    • Jiaxing Hu

      Ma io mi chiedo, chi va in giro con un telefono gigante come il mi max 2?😂
      Io lo userei solo a casa😂

  • PierCarlo

    È solo il sito tradotto in Italiano oppure con garanzia Italia?

    • ILCONDOTTIERO

      Ma quale tradotto ….. è ufficiale . Lo hai guardato almeno ?? Fra i distributori hanno messo la Mediaworld ( Per adesso ) e Garanzia Ufficiale 24 mesi .

      • Lorenzo Ori

        1- Non è presente una sede legale di Xiaomi in italia; si appoggia tramite un noto importatore che non è Mediaworld

        2- Ti consiglio di leggerti molto bene la garanzia

        • ILCONDOTTIERO

          Se io compro da Mediaworld ho diritto alla Garanzia Europea . So Azz loro per legge . Ho letto bene tutto , gli importatori ci sono sempre anche con o senza sede legale .
          Ti dico una chicca io vendo materiale di più marche famose con sede legali , ma le riparazioni le gestisce un importatore che spedisce alla casa madre . In italia non ripara quasi più nulla nessuno di 4 marchi che tratto .

          • Giovanni Brardinoni

            Vaglielo a spiegare a tutti sti neo-avvocati dell’ultima ora…

          • Attenzione però, i device che vengono esportati hanno la Global installata (a parte il Mi A1 che è addirittura Android One), quindi, essendo la Global una ROM per il mercato internazionale multilingua e con Play Store, non c’è più la necessità di cambiare ROM di un tempo. Ovviamente chi deciderà di comprare dalla Cina con la necessità di cambiare ROM non riuscirà ad ottenere la garanzia, ma mi sembra ovvio (e oltretutto anche Gearbest dovrebbe diventare un importatore autorizzato, quindi il problema sarebbe ancora minore)

          • Lorenzo Ori

            Io parlavo della parte relativa al software visto che il 99% di coloro che acquista Xiaomi modifica la rom

Top