A poche ore dalla pubblicazione del verdetto finale riguardo Samsung Galaxy Note 7, sono emerse nuove foto che mostrano migliaia di phablet sotto test intensivi volti a verificarne le cause delle esplosioni e dei malfunzionamenti.

Dalla prima foto (in basso) della mini galleria √® possibile scorgere una serie di Galaxy Note 7 su degli armadietti di metallo con dei mini-estintori¬†alla base ed un¬†tubo di aspirazione in alto che dovrebbe risucchiare l’eventuale fumo provocato dall’esplosione di una batteria.

Le altre foto sono in¬†potato quality, come spesso capita in questi casi, ma permettono comunque di scorgere¬†dispositivi in fila a perdita d’occhio, tutti sotto l’occhio attento dei tecnici che li hanno sottoposti ad un¬†test ad otto fasi¬†di cui vi abbiamo gi√† parlato¬†e che include durabilit√†, ispezione visiva, ricarica e scarica, raggi X, smontaggio e molti altri.

Insomma, l’incubo sembra esser finito ed avere un colpevole (anche se le teorie sono molte… NdR): gli utenti si fideranno di Samsung nella eventuale commercializzazione di un¬†Galaxy Note 8?