Ci auguriamo abbiate appreso dalle nostre pagine del regalo natalizio di Vodafone ai suoi clienti. La cosiddetta Promo Natale Pass, che ha sostituito la Christmas Card, è nata per regalare una Vodafone Pass per 30 giorni. Se non avete sfruttato la possibilità, tranquilli: c’è tempo fino al 31 gennaio.

Essendo un regalo non è necessaria alcuna accortezza. Non dovrete neppure pensare a disattivarla in tempo per evitare il rinnovo, a pagamento, il mese successivo: finiti i 30 giorni la disattivazione sarà automatica. Per sfruttare il pensierino dell’operatore rosso basterà aprire l’app My Vodafone – scaricabile tramite il badge in basso – e scegliere la più adatta alle vostre esigenze.

Con Vodafone Pass Video si ottiene la possibilità di guardare qualsiasi video in streaming evitando la vertigine di veder drenare il quantitativo di internet previsto dal proprio piano tariffario. Oltre ai contenuti delle piattaforme più diffuse come YouTube, Netflix o Amazon Prime Video, coloro che la attiveranno potranno godere dei canali in diretta e dei contenuti on demand di Vodafone TV Mobile.

Scegliendo invece Vodafone Pass Music il beneficio è analogo ma riguarda le app di streaming musicale. I servizi coperti sono i più noti, quindi Spotify, Amazon Prime Music, Apple Music e gli altri indicati nell’apposita pagina. Il regalo include un abbonamento a Tidal Premium per un periodo di 6 mesi. Se al termine del mese gratuito deciderete di non rinnovare il Pass vedrete sparire anche l’abbonamento a Tidal.

Se utilizzate molto i social e le chat – vedi Facebook, Instagram, Twitter o WhatsApp – converrà volgere uno sguardo a Vodafone Pass Social & Chat. Così vi si apriranno le porte dei social network senza che dobbiate preoccuparvi dei dati volati via durante le vostre incursioni. A questo indirizzo trovate l’elenco dei servizi interessati.

Avete fatto la vostra scelta? Condividetela con la nostra community nel box dei commenti qui sotto!

Android app sul Google Play

Vai a: Migliori offerte telefoniche di TIM, Tre, Vodafone e Wind | Gennaio 2018