Facebook introduce l’allerta AMBER nelle verisoni desktop e mobile

Viviamo in tempi difficili, questo è un dato ormai indubbio, e ci siamo abituati a cattive notizie di ogni genere ma le peggiori sono sempre quelle legate ai bambini. Dai casi di abusi ai rapimenti e alle sparizioni, è impossibile restare indifferenti alle segnalazioni che riceviamo dai media. Negli Stati Uniti è da tempo presente un sistema di allerta, chiamato AMBER, che si occupa di trasmettere informazioni sui bambini scomparsi o rapiti.

FAcebook Amber

Facebook ha appena annunciato che i messaggi del sistema AMBER verranno mostrati nella versione desktop e mobile della propria applicazione. Il servizio mostrerà un avviso nella bacheca degli utenti che vivono in un area interessata da un’allerta AMBER. Le informazioni contengono il maggior numero possibile di informazioni sul bimbo scomparso, incluse una foto, una descrizione dell’abbigliamento e qualsiasi informazione su persone ed auto sospette legate alla scomparsa.

L’avviso potrà essere condiviso con i propri contatti in modo da diffondere il più possibile la notizia. Peccato che il servizio sia attivo solamente negli Stati Uniti, è giunto il momento che anche in Italia venga attivata una centrale di controllo che si occupi di questi casi, sempre più numerosi anche nel nostro paese. Un plauso a Facebook per aver aderito a questo servizio, dimostrando come, a volte, anche i social network possano rivelarsi utili.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top