I giochi istantanei di Facebook, meglio noti anche da noi come Instant Games sono in procinto di diffondersi sempre di più. Ce lo dimostrano i piani alti dell’azienda stessa che stanno pensando in grande per rendere l’esperienza di gioco in-app più estesa e fruibile.

Per farlo Facebook sta per aprire la strada agli Instant Games anche verso i gruppi e l’app Facebook Lite. In dettaglio, per quanto riguarda i gruppi di gioco l’obiettivo è di dare la possibilità ai membri di cimentarsi fra loro in maniera più semplice, permettendo dunque di lanciare un gioco istantaneo direttamente dall’interno del gruppo, e consentendo di giocare quindi non soltanto coi propri amici.

Anche su Facebook Lite questa possibilità dovrebbe arrivare a breve presentandosi direttamente nel menù “Altro” ampliando di conseguenza le possibilità di utilizzo di questa versione più leggera, sempre più in linea con l’app principale dopo la recente implementazione degli strumenti per le crisi.

Questo sta a dimostrare quanto Facebook abbia ormai preso sul serio quella funzionalità implementata circa due anni fa, sul finire del 2016. Anche i dati rilasciati dall’azienda parlano chiaro: più di 1,7 miliardi di sessioni di gioco il mese scorso e un incremento di giocatori quotidiani pari al 25% da giugno a settembre. Ed ecco spiegato, seduta stante, il perché di certe scelte.

Android app sul Google Play