Sono 510 i Comuni italiani vincitori del 2° bando WiFi4EU per le reti Wi-Fi gratuite

Sono 510 i Comuni italiani vincitori del 2° bando WiFi4EU per le reti Wi-Fi gratuite
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/WiFi4EU-copertina.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/WiFi4EU-copertina-460x345.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/WiFi4EU-copertina-635x476.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/WiFi4EU-copertina.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/05\/WiFi4EU-copertina.png"}, "title": "Sono 510 i Comuni italiani vincitori del 2\u00b0 bando WiFi4EU per le reti Wi-Fi gratuite" }

Grande successo per il secondo bando di WiFi4EU, l’iniziativa dell’Unione Europea – che abbiamo già imparato a conoscere – che finanzia l’installazione di reti Wi-Fi gratuite negli spazi pubblici.

Sono ben 510 i Comuni italiani ad avere vinto il bando WiFi4EU, su un totale in tutta Europa di 3400 municipalità (con una richiesta di più di 10.000): ognuna avrà a disposizione un voucher da 15.000 euro per creare gli hotspot necessari all’entrata in funzione delle reti Wi-Fi gratuite, ma solo se ne non sono già dotati. A ottenere il più alto numero di adesioni sono stati Italia, Spagna e Germania: nel nostro Paese troviamo anche 15 Comuni in una lista di riserva, dalla quale saranno ripescati in caso di rinunce.

Il valore totale dei voucher raggiunge i 51 milioni di euro, e il 98% di essi sono stati assegnati nel giro di appena 1 minuto dall’apertura del bando: il criterio di scelta era infatti basato sul principio del “primo arrivato, primo servito“.  Il primo bando aveva attirato oltre 13.000 candidature e distribuito 2800 voucher.

Se volete consultare la lista dei 510 Comuni italiani vincitori del bando WiFi4EU non vi resta che seguire questo link. Per maggiori informazioni sul progetto potete invece recarvi qui.

Fonte: Ansa
Condividimi!