Buone notizie per i possessori di LG G6 che stavano aspettando una versione ufficiale di TWRP, la famosissima custom recovery che apre le porte al modding per l’attuale flagship della compagnia sud coreana. Dopo la recente ondata di aggiornamenti, che aveva raggiunto ben 17 nuovi smartphone, sono tre i nuovi dispositivi supportati.

Si parte dunque da LG G6, nella versione internazionale identificata dal codice H870. La custom recovery non è dunque compatibile con le varianti H871 e H872, oltre a quelle commercializzate dagli operatori telefonici americani e identificati da altre sigle.

Oltre a LG G6, la custom recovery più famosa nel panorama modding arriva anche per il tablet Samsung Galaxy Tab S2 8.0 LTE e per Marshall London, lo smartphone realizzato un paio di anni fa dal noto produttore di articoli musicali. Per l’installazione potete utilizzare l’applicazione ufficiale disponibile sul Play Store o scaricare il file di installazione mediante i link sottostanti.

Android app sul Google Play

Vai a: OnePlus 5, disponibili lo sblocco del bootloader e la recovery TWRP