Questo sito contribuisce alla audience di

Google Plus per G Suite rimane vivo e ottiene nuove funzionalità

Google Plus rimane attivo per le aziende e si concentra principalmente sul consentire agli utenti all’interno di un’organizzazione di condividere facilmente le informazioni.

Le nuove funzionalità che Google annuncia oggi offrono agli amministratori ulteriori strumenti per la gestione e la revisione dei post, consentono ai dipendenti di taggare i contenuti e fornire metriche di coinvolgimento migliori ai poster.

Recentemente Google ha introdotto la possibilità per gli amministratori di aggiungere in blocco gruppi di utenti a una community Google Plus e presto saranno in grado di rivedere e moderare meglio i post fatti dai loro dipendenti e definire flussi personalizzati in modo che quest’ultimi possano accedere a un flusso con tutti i post del team di leadership di un’azienda.

Interessante il fatto che i tag ora rendono facile per i dipendenti indirizzare i contenuti a tutti i membri dell’azienda indipendentemente dal gruppo in cui lavorano, in modo da indirizzare i contenuti alle persone giuste con la possibilità di redigere post e visualizzare tag suggeriti.

I clienti G Suite che mantengono la loro struttura di reporting saranno in grado di fornire analisi ai dipendenti in modo che possano vedere come i loro post vengono visualizzati in tutta l’azienda e quali sono i gruppi che collaborano maggiormente con loro.

Vai a: Google Plus chiude i battenti: ecco come salvare i propri dati

Fonte: Techcrunch

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top