Da oggi avete più tempo a disposizione per ricaricare la vostra SIM CoopVoce e non incorrere nella disattivazione dell’offerta

Da oggi avete più tempo a disposizione per ricaricare la vostra SIM CoopVoce e non incorrere nella disattivazione dell’offerta
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/mvno_migliori_offerte_coopvoce.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/mvno_migliori_offerte_coopvoce-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/mvno_migliori_offerte_coopvoce-635x476.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/mvno_migliori_offerte_coopvoce.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/06\/mvno_migliori_offerte_coopvoce.jpg"}, "title": "Da oggi avete pi\u00f9 tempo a disposizione per ricaricare la vostra SIM CoopVoce e non incorrere nella disattivazione dell’offerta" }

CoopVoce ha esteso il termine utile per ricaricare la SIM in caso di sospensione dell’offerta per credito insufficiente.

Si tratta di un piccolo miglioramento alle condizioni delle offerte di CoopVoce, che aumenta quindi il numero dei giorni disponibili per ricaricare la SIM con la tariffa utile al rinnovo dell’offerta.

Da oggi infatti si hanno a disposizione 30 giorni per procedere con una nuova ricarica, la quale porterà al rinnovo automatico dell’offerta. Se passati i trenta giorni non verrà eseguita alcuna ricarica l’offerta verrà automaticamente disattivata.

Non è però l’unica novità introdotta da CoopVoce. Al termine dei 30 giorni e dopo la disattivazione dell’offerta il cliente avrà a disposizione 7 ulteriori giorni per ricaricare la SIM e contattare il Servizio Clienti al numero 188 per riattivare l’offerta senza costi aggiuntivi.

In totale, quindi, si hanno ben 37 giorni di tempo per rinnovare la propria promozione, scaduti i quali verrà definitivamente disattivata.

Difficilmente si arriverà a sfruttare tutto il periodo a disposizione, poiché CoopVoce ha anche deciso di aumentare a 4 il numero degli SMS informativi di credito insufficiente: il primo arriverà dopo 7 giorni, mentre i restanti verranno inviati al quattordicesimo, ventunesimo e ventottesimo giorno di sospensione.

Fonte: Mvnonews