Samsung Galaxy Note 9 vs iPhone Xs Max: la sfida dell’anno

Samsung Galaxy Note 9 vs iPhone Xs Max: la sfida dell’anno
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/galaxy_note_9_vs_iphone_xs_max_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/galaxy_note_9_vs_iphone_xs_max_tta-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/galaxy_note_9_vs_iphone_xs_max_tta-635x477.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/galaxy_note_9_vs_iphone_xs_max_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/galaxy_note_9_vs_iphone_xs_max_tta.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy Note 9 vs iPhone Xs Max: la sfida dell’anno" }

Samsung Galaxy Note 9 e iPhone Xs Max rappresentano oggi lo stato dell’arte nel mondo degli smartphone. Nono solo hanno al loro interno le tecnologie più recenti ma sono anche i due prodotti col prezzo di listino più alto sul mercato.

Abbiamo quindi deciso di mettere a confronto questi due super-smartphone con l’obiettivo di raccontarvi quali siano i pregi e i difetti dell’uno e dell’altro nell’esperienza d’uso quotidiana. Nel nostro video quindi non scenderemo nei dettagli, come invece faremo in questo articolo di confronto, ma cercheremo di sottolineare e riportarvi ciò che realmente riescono ad offrire iPhone Xs Max e Samsung Galaxy Note 9 sul campo. Che la sfida abbia inizio.

iPhone Xs Max vs Galaxy Note 9 – confronto video

iPhone Xs Max vs Galaxy Note 9 – specifiche a confronto

Essendo due smartphone premium, a livello di specifiche tecniche non gli mancano nulla e, tra l’altro, non sono poi lontanissimi fra loro. Sicuramente qualche anno fa il divario tecnologico fra gli smartphone Android e iOS era più importante, a favore dei primi sulla carta, dei secondi nella pratica.

Dimensioni e Ergonomia

Partiamo con l’analizzare le dimensioni e il peso:

6.2 x 3.05 x 0.3 mm – 209 grammi – iPhone Xs Max

6.3 x 3 x 0.34 mm – 201 grammi – Samsung Galaxy Note 9

Samsung Galaxy Note 9 è dunque leggermente più grande su altezza e spessore, mentre ha una larghezza inferiore grazie al display curvo ai lati. L’utilizzo con una sola mano è dunque praticamente impossibile su entrambi ma questo lo avrete messo sicuramente in conto.

Sia iPhone Xs Max che Samsung Galaxy Note 9 sono smartphone impermeabili, ovvero con certificazione IP68 il che vuol dire che resistono a polvere e immersioni per 30 minuti a un metro e mezzo di profondità. Apple ha inoltre specificato che nei loro test hanno sottoposto lo smartphone a diversi liquidi, quasi a voler sottolineare una resistenza ancor maggiore di quella certificata.

Display

Entrambi i device montano display prodotti da Samsung e sono entrambi degli ottimi pannelli OLED. Decretare il migliore nell’utilizzo quotidiano è impossibile e dal punto di vista tecnico sono molto simili. La risoluzione è maggiore sul Note 9 con 2960 x 1440 per un display da 6,4 pollici mentre iPhone ha un display più grande da 6,5 pollici e una risoluzione inferiore pari a 2688 x 1242 pixel. Gradevoli e utilizzabili sotto qualsiasi condizione di luce e per qualsiasi utilizzo, multimediale compreso.

Batteria

Un’altra importante differenza fra i due sono i mAh della batteria e la relativa autonomia. Mentre i numeri sono a favore di Galaxy Note 9, nella pratica il vincitore è senza dubbi iPhone Xs Max. Lo smartphone della Mela ha una batteria da 3179 mAh contro i 4000 mAh della casa coreana, nell’uso quotidiano però il secondo resiste a massimo 5 ore di schermo acceso presentando ancora anomali consumi in standby, mentre iPhone supera tranquillamente le 6 ore di schermo acceso.

Fotocamera

Sul comparto fotografico siamo a una sorta di pari-merito, in linea con ciò che dicono le schede tecniche. Entrambi sono dotati di un doppio sensore al posteriore: uno da 12 megapixel con apertura f/1.8 (iPhone) e f/1.5 variabile (Note 9) e uno telephoto con apertura f/2.4. La fotocamera frontale invece è di 7 megapixel su iPhone, con apertura f/2.2, e 8 megapixel su Note 9, con apertura f/1.7. Nella pratica realizzano scatti davvero molto simili e di grande impatto, inserirli fra i migliori camera phone sul mercato è ovviamente scontato.

Processore

Dal punto di vista del processore siamo sue due livelli differenti: Samsung Galaxy Note 9 ha la stessa CPU di S9 vale a dire il Samsung Exynos 9810 mentre iPhone Xs Max ha l’A12 Bionic. Le differenze ci sono a partire dal processo produttivo dove Apple porta sul mercato il primo smartphone con CPU a 7nm anticipando il Mate 20 Pro di Huawei, che però ha già presentato all’IFA 2018 l’HiSilicon Kirin 980 (vedi anche: HiSilicon Kirin 980 e Apple A12 Bionic: duello tra intelligenze artificiali a confronto). Ancora non è stato svelato il nuovo Qualcomm Snapdragon 855 (piattaforma adottata ai Note “americani”) che si dovrebbe mettere in pari su questo fronte e quindi Apple e Huawei manterranno questo primato almeno fino ad inizio anno nuovo.

A livello di benchmark è difficile andarli a confrontare eseguendo operazioni totalmente differenti e dovendo reggere un sistema operativo che fin dalle basi è strutturato in maniera differente. Indubbiamente l’A12 Bionic offre migliori performance e minori consumi, oltre ad una nuova NPU per le operazioni che sfruttano l’intelligenza artificiale.

Prezzo e conclusioni

Concludiamo col confronto tra i prezzi. iPhone Xs Max è disponibile dal day one al prezzo di 1.289 Euro, ben superiore a quello di Samsung Galaxy Note 9 fissato invece a 1.029 Euro. Inoltre, se consideriamo il web price, Amazon/eBay ed eventuali rivenditori terzi, il divario si accentua trovando disponibile a circa 830 Euro lo smartphone della casa coreana.

Se dunque siete indecisi fra Samsung Galaxy Note 9 e iPhone Xs Max, il prezzo potrà sicuramente aiutare ad orientare la vostra decisione, tuttavia se siete amanti dell’ecosistema Apple forse nemmeno questo divario vi convincerà sufficientemente a fare il passaggio, soprattutto considerando la resa in termini di autonomia dello smartphone Samsung, ad oggi ancora deludente.

Altre offerte Altre offerte