Samsung Galaxy Note Edge, la nostra video anteprima e prime impressioni

Samsung Galaxy Note Edge, la nostra video anteprima e prime impressioni
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/09\/galaxy-note-edge-4.png","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/09\/galaxy-note-edge-4-460x303.png","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/09\/galaxy-note-edge-4-606x400.png","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/09\/galaxy-note-edge-4.png","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/09\/galaxy-note-edge-4.png"}, "title": "Samsung Galaxy Note Edge, la nostra video anteprima e prime impressioni" }

Insieme al Samsung Galaxy Note 4 il produttore coreano ha svelato all’IFA 2014 il Samsung Galaxy Note Edge, un dispositivo innovativo e interessante.

A tutti gli effetti si presenta come un Galaxy Note 4, per caratteristiche hardware e software, con la peculiarità di avere il bordo destro del display stondato e quindi senza un vero e proprio margine. La curvatura del display e del vetro è sicuramente elegante e di stile tuttavia non è facile intuirne la comodità di utilizzo.
Essendo per l’appunto il display parte integrante del bordo non è facile impugnare il dispositivo senza rischiare di premere su di esso provocando magari azioni indesiderate.

Tale curvatura del display viene utilizzata da Samsung per mostrare notifiche, pulsanti, notizie e quant’altro e qualsiasi sviluppatore potrà utilizzarlo come meglio crede semplicemente sfruttando l’SDK che Samsung metterà a disposizione.

Di seguito trovate la nostra video anteprima corredata di prime impressioni. Fateci sapere cosa ne pensate all’interno dei commenti subito sotto al video!

Condividimi!