Una nuova personalizzazione elegante e minimale: ecco come fare (video)

Una nuova personalizzazione elegante e minimale: ecco come fare (video)
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/SamsungGalaxyS8_Personalizzazione_tta3.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/SamsungGalaxyS8_Personalizzazione_tta3-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/SamsungGalaxyS8_Personalizzazione_tta3-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/SamsungGalaxyS8_Personalizzazione_tta3.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/06\/SamsungGalaxyS8_Personalizzazione_tta3.jpg"}, "title": "Una nuova personalizzazione elegante e minimale: ecco come fare (video)" }

Eccoci alla sesta puntata della nostra rubrica bisettimanale sulla personalizzazione dei vostri smartphone Android. Oggi vi mostriamo una personalizzazione elegante e minimale, più semplice rispetto alle ultime e adatta più o meno a ogni contesto e a ogni smartphone. Come sempre si tratta di un insieme di sfondi, widget modificati, icon pack e applicazioni particolari.

Di seguito il video pubblicato sul nostro canale YouTube e una piccola guida testuale su come applicare questa personalizzazione, con i diversi link per scaricare le app necessarie.

Una personalizzazione minimale ed elegante

Il launcher utilizzato in video è Nova Launcher, tuttavia potrete fare uso di qualsiasi launcher alternativo che vi permetta di modificare le icone. Il primo passaggio è eliminare la dock: per farlo vi basterà recarvi nelle impostazioni di Nova (o del launcher che state utilizzando), cercare il menu del dock e disattivarlo.

Con Nova Launcher vi consigliamo anche di modificare l’animazione del passaggio tra una schermata e l’altra. Abbiamo scelto di usare l’effetto fisarmonica, molto carino visto che si sposa alla perfezione con gli elementi che andremo a inserire.

Download Nova Launcher | Nova Launcher Prime

Una volta fatto ciò torniamo nuovamente sulla home e installiamo KWGT, il software che ci permette di modificare e personalizzare diversi widget che è possibile installare come plugin, già consigliato nelle scorse puntate. Oltre KWGT come plugin oggi useremo minimaliste, anch’esso scaricabile dal Play Store.

A questo punto inseriamo un widget 4×4 sulla home e cliccando andiamo a selezionare la lista “minimaliste” con il widget POKMON 66. Non ci resta far altro che ridimensionarlo, lasciando nella home una striscia in alto vuota che riempiremo in seguito.

Tra le modifiche da effettuare su questo widget vi consigliamo di aumentare le dimensioni dei collegamenti rapidi, eliminandone uno: in questo modo potrete avere collegamenti grandi e facilmente raggiungibili, senza intaccare le dimensioni generali del widget.

Per aumentare le dimensioni del singolo collegamento andate nelle impostazioni del widget, in “oggetti”, “gruppo sovrapposto”, “gruppo a pila”, qui vi consigliamo un valore pari a 70. Cliccando sul singolo collegamento, inoltre, comparirà una scritta modifica grazie alla quale potrete modificare l’app che si apre al tocco, e nel menu precedente anche l’icona visualizzata.

KWGT | KWGT PRO | MINIMALISTE


 

Ora andiamo a riempire lo spazio lasciato nella home con un widget 4×1 di KWGT. Nella scorsa puntata vi abbiamo consigliato Unity per KWGT, anche questa volta useremo uno dei suoi widget. Una volta inserito lo spazio clicchiamo su di esso e selezioniamo LIVE-K06 nella lista di Unity, si tratta di una barra di ricerca molto carina esteticamente, che ha bisogno di qualche modifica per integrarsi alla perfezione con lo stile della personalizzazione.

A tal proposito rechiamoci nella scheda “oggetti”, “gruppo sovrapposto” ed eliminiamo la prima e l’ultima forma (quella circolare e la prima forma rettangolare). Una volta fatto ciò clicchiamo sull’ultima forma rettangolare rimasta, andiamo nella scheda paint e scegliamo color, ci verrà aperta una schermata all’interno della quale con una barra potremo andare a regolare la trasparenza del widget che vi consigliamo di aumentare.

A questo punto la scritta “Google” della barra sarà poco visibile, di conseguenza dovrete tornare indietro, selezionare “testo curvo” e andare nella scheda “paint”, qui il colore dovrà essere completamente bianco per contrastare con lo sfondo.

Unity KWGT

Terminata la prima schermata procediamo con la seconda: le icone in questa sezione sono diverse, abbiamo utilizzato un icon pack gratuito e scaricabile dal Play Store chiamato Naxos Taz. Le icone sono molto carine esteticamente, da provare al di là dello stile di questa personalizzazione, piuttosto minimal nelle forme e molto curate ma al tempo stesso colorate.

Download Naxos Taz

In accoppiata con il widget della prima home, in questa schermata abbiamo deciso di inserire un widget per l’agenda, più specificamente Calendario Widget di Milan Silik. Lo stile anche in questo caso è piuttosto elegante, ci vengono mostrati tutti i prossimi eventi in riquadri rettangolari, con la possibilità di aggiungere promemoria ai singoli impegni o impostare nuovi eventi nel calendario di sistema. L’app è gratuita ma è disponibile anche una versione a pagamento.

Download Calendario Widget

Poiché abbiamo eliminato la dock di Nova Launcher all’inizio di questa guida, può essere utile avere delle applicazioni sempre a portata di dito. Per fare ciò abbiamo deciso di utilizzare una barra laterale richiamabile con uno swipe da qualsiasi applicazione, chiamata Meteor Swipe. L’applicazione è gratuita e scaricabile dal Play Store, c’è anche una versione a pagamento che non dà limite sul numero di barre e di collegamenti che è possibile inserire all’interno di essa. Come se non bastasse il programma ci permette di aggiungere anche azioni rapide di Nova tra i collegamenti o cartelle.

Download Meteor Swipe

Se avete guardato il video, inoltre, vi sarete accorti che i widget sembrano uscire dallo schermo grazie allo sfondo sfocato. Questo effetto è ottenibile con qualsiasi tipo di immagine di background, grazie ad un’app chiamata “Blur Wallpaper”: con un controllo slider molto semplice potremo decidere la sfocatura del nostro sfondo e applicarla, l’effetto rende bene con qualsiasi tipo di immagine, soprattutto con quelle più confusionarie che altrimenti non useremo mai perché troppo piene di elementi diversi tra loro.

Download Blur Wallpaper

Vi diamo appuntamento alla nostra prossima puntata della rubrica sulla personalizzazione dei vostri smartphone Android, vi consigliamo di iscrivervi al canale YouTube per non perdere i prossimi appuntamenti e di recuperare quelli delle scorse settimane, qualora non lo abbiate ancora fatto.