Google porta Android One anche in Bangladesh, Nepal e Sri Lanka

Dopo il lancio della nuova linea di smartphone a basso costo, Android One, in India, Google ha annunciato che sta espandendo il programma in tre nuovo paesi: Bangladesh, Nepal e Sri Lanka. La commercializzazione dei terminali Android One in questi paesi dovrebbe cominciare nelle prossime settimane.

L’idea alla base della linea Android One è quella di fornire dispositivi economici costruiti da produttori locali, con Google che mantiene il controllo completo della parte software. Attualmente sono disponibili tre dispositivi, prodotti da altrettante società indiane: Micromax, Spice e Karbonn, con quest’ultima pronta a vendere anche in Europa. Il lancio di Android One in nuovi paesi porterà anche un nuovo produttore con sede in Bangladesh: Symphony.

“In questi pese, con una popolazione totale di oltre 200 milioni di abitanti, un grande numero di produttori inizieranno a vendere smartphone della gamma Android One. Oltre a Micromax, Karbonn e Spice, Il produttore Symphony commercializzerà il proprio modello Android One, chiamato Roar A50. Tutti questi dispositivi porteranno un’ottima esperienza utente ad un prezzo contenuto, garantendo l’interfaccia stock di Android e gli aggiornamenti ufficiali di Google

Google prevede di espandere ulteriormente il programma Android One nel co0rso del 2015, per raggiungere un numero sempre maggiore di utenti.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • danitkd93

    Quando il profitto si sposa con l’utilità sociale. Ad aziende così ci si può solo fare un applauso.

Top