Google Drive e Gmail aggiungono alcune funzioni nelle versioni Web

Google ha annunciato alcune novità per Google Drive e Gmail, che hanno il fine di rendere ancora più completa l’esperienza utente. Iniziamo con Google Drive, che adesso è in grado di importare i file in formato ODF (.odt, .ods e .odp); il supporto, per ora, è stato aggiunto solo nella versione Web, ma prossimamente dovrebbe arrivare anche nell’applicazione per Android.

Le novità però non finiscono qui, poiché Google Drive per Android adesso supporta “Ok Google”; questo significa che potrete cercare i file attraverso il commando vocale di Google Now, dunque utilizzando solamente la voce e senza aprire l’applicazione. L’aggiornamento dovrebbe già essere disponibile dal Play Store, ma nel caso non lo fosse potete scaricarne l’APK da qui.

Passiamo ora a Gmail Web, che introduce una novità che ormai aspettavamo da anni. Adesso è possibile allegare i file di Google Drive completi e interi, non più come link. E’ possibile scegliere se allegare un link al file presente in Google Drive oppure se inviare l’allegato “fisico”, ma in questo caso sarà presente il limite di 25 MB. Inoltre, adesso è ancora più sicuro poiché blocca automaticamente tutti gli add-on che potrebbero compromettere la privacy.

Via 1, 2

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top