Snapchat si espande sul fronte pubblicitario aumentando la quantità e la qualità dei contenuti promozionali. Grazie agli oltre 50 milioni di statunitensi e gli oltre 100 milioni di utenti totali, l’azienda ha intenzione di fare un grosso passo in avanti per aumentare significativamente i propri introiti. In parole povere significa che gli utenti vedranno molta più pubblicità di quanto se ne veda attualmente sulla nota app di messaggistica istantanea.

Non si tratterà di uno stravolgimento totale, anche se manca un chiaro programma dei cambiamenti che saranno apportati e i metodi che saranno usati, è chiaro che Snapchat non sarà trasformato in un banale contenitore di pubblicità (NdR: un vero e proprio repellente per gli utenti). A quanto pare, il tipo di contenuto pubblicitario più importante sarà sicuramente inserito tra le “Stories”.

Le aziende che vorranno includere le proprie pubblicità nell’app di Snapchat potranno contare su delle nuove API. Tuttavia, ogni contenuto dovrà subire un controllo da un addetto ai lavori che si assicurerà della bontà della pubblicità e soprattutto che non risulti frustrante per gli utenti.

Per chi non la conoscesse, Snapchat è un’applicazione di messaggistica istantanea un po’ diversa dalla norma, infatti, al posto di presentarsi con l’aspetto serio e professionale tipico di Whatsapp o di Telegram, Snapchat ha funzionalità decisamente più ludiche.

Android app sul Google Play

Via