Google aggiorna Snapseed e migliora la sicurezza di G Suite

Nonostante le apparenza sembrino indicare il contrario, Google tiene molto alla sicurezza dei dati dei propri utenti e lo dimostra il recente aggiornamento di G Suite, l’insieme di prodotti dedicati alle aziende sviluppato dal colosso di Mountain View.

Gli amministratori di rete potranno da oggi richiedere l’utilizzo di una Security Key, una chiavetta presentata da Google nel 2011 e utilizzata per l’autenticazione a due fattori. Sarà inoltre possibile avere un maggiore controllo sui file presenti in Google Drive, impedendo la condivisione accidentale di dati sensibili.

Sempre nell’ambito di G Suite, si aggiorna anche Gmail che può archiviare i dati presso servizi di terze parti e aggiunge l’integrazione con BigQuery per analizzare rapidamente eventuali problemi del sistema.

L’aggiornamento di Snapseed porta invece molti miglioramenti ma soprattutto introduce Curves, un nuovo strumento che permette di avere un perfetto controllo sui livelli di luminosità e colore delle immagini, riprendendo una funzione già vista nella maggior parte delle applicazioni desktop.

Snapseed è ora in grado di riconoscere più agevolmente i volti e offre risultati migliori nella gestione delle immagini in bianco e nero. L’aggiornamento è in fase di rollout a partire da oggi ma potrebbe impiegare qualche giorno, come di consuetudine, prima di raggiungere tutti gli account.  Potete scaricare Snapseed dal Play Store utilizzando il badge sottostante.

Android app sul Google Play

Fonte, Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top