OnePlus e scatole vuote: la colpa è del corriere (Video)

OnePlusOne-HandsOn-06-623-80

Come potrete forse ricordare, ieri l’altro abbiamo parlato di Madz, uno dei vincitori del concorso Smash the Past che, invece di un telefono, si è ritrovato con una scatola vuota.

Ebbene, l’abbiamo contattato in privato ed abbiamo ricevuto più dettagli. A quanto pare, il corriere DHL avrebbe fatto pressioni su di lui per firmare il pacco, nonostante lui fosse scettico per via dello scarso peso. Secondo comunicazioni ufficiali dello staff di OnePlus, il pacco sarebbe partito con un peso registrato compatibile con quello di tutti gli altri pacchi inviati. Dunque, a quanto parrebbe di capire, la colpa non sarebbe affatto di una grossolana svista di OnePlus ma, anzi, di un corriere che vedendo un pacco così poco protetto avrebbe deciso di approfittarsene e svuotarlo. Parrebbe infatti che il nastro adesivo su uno dei due lati non fosse in realtà integro, il che suggerirebbe un’apertura illecita compiuta durante la strada verso la consegna.

Nonostante l’inconveniente, eccelsa è stata la reazione di OnePlus, che ci ha fatto sapere di aver già organizzato la spedizione di un nuovo telefono al vincitore italiano senza alcuna spesa aggiuntiva. L’azienda sta inoltre indagando sull’accaduto ed ha contattato l’azienda partner nella spedizione per ulteriori dettagli, pronta a prendere provvedimenti in modo che una situazione del genere non si verifichi nuovamente.

Dal lato suo Madz ha deciso di oscurare il video incriminato di sua spontanea volontà, chiarificando personalmente come la colpa non sia assolutamente da attribuire a OnePlus, che anzi si è dimostrata molto attenta al problema del cliente, reagendo tempestivamente. Lui stesso, dunque, ha chiesto in un video in inglese di non biasimare la start-up cinese, che a questo punto sembrerebbe veramente essere esente da colpe ma sfortunata con la distribuzione dei primi telefoni.

 L’unico appunto che si può fare per chiudere questa situazione, risolta egregiamente da OnePlus, è che se il pacco fosse stato più curato e sigillato probabilmente ciò non sarebbe accaduto.

 

 

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Fabrizio Catena

    Bisognerebbe aprire il pacco davanti al corriere prima di firmare.Purtroppo i corrieri sono obbligati dalle compagnie a fare un tot di consegne al giorno e rendono impossibile che facciano un lavoro ben fatto.

  • Marco Dotti

    Pota, ormai i corrieri sono tutti immigrati.

    • k52n

      E quindi? Dato che sono immigrati automaticamente rubano?

      • Marco Dotti

        No, solo che c’è più probabilità

        • k52n

          In base a cosa esattamente hai dato questa risposta? Sulle notizie che leggi sui giornali e che vedi in televisione scommetto.

          • simone liessi

            Sulla percentuale dei carcerati ‘immigrati’

      • simone

        Immigrati = ladri

        • k52n

          Ah si giusto, gli italiani non rubano me l’ero dimenticato…

          • Giorgio

            Non rubano, delinquono e basta :)

        • Alex Alban

          WOW!

    • danger2u

      non so se imigranti sono cosi interesati del One+One.
      magari non sanno manco cosa e .
      ed oggi per tenere un lavoro non pensa che si sporcano per 300 euro di un telefono.

    • Giorgio

      Complimenti per l’intelligenza del commento.

    • fdragon

      ti posso assicurare che i postini sono tutti italiani e rubano più di tutti

  • danger2u

    ho spedito sempre con Dhl pachi dal America e di certo molto piu valorosi di un One+One e non ho mai avuto problemi. velocita massima 2 giorni dagli States fino in Italia,prezzi bassi,servizio e assistenza eccelente. a me sembra che sto Madz non li bastava uno ed ha fatto cosi magari per avere un altro gratis.

    • mikiblu

      secondo me tu lavori alla dhl…e stai dicendo delle castronerie!
      l’hai visto che ha tolto un adesivo dhl?se l’è messo lui?

      • danger2u

        era solo un ipotesi,come avete fatto anche voi dicendo che l autista di Dhl si e fregato il telefono.
        e no. non lavoro per Dhl.. magari

        • mikiblu

          Ma non l’autista… Ma chiunque abbia toccato quel pacco.

  • Tony Mari

    Da ex autista TNT, spesso e volentieri facevano di tutto per non farci fare la firma con riserva di controllo, perchè purtroppo, come il furbetto fà il corriere, tante volte il furbetto lo becchi anche come cliente… con questo non voglio dire che sia giusto “pressare” per non farsi mettere la firma con riserva, ma era giusto per far capire che è il sistema che applicano molti padroncini e società di spedizioni ad essere sbagliato, dalla serie, se il cliente reclama un danneggiamento o furto, è l’autista che nè risponde spesso, quando ci sono 200 mani che toccano quel pacco, dalla partenza all’arrivo… Nel caso del Oneplus, almeno un nastro personalizzato lo potevano mettere, perchè se ne metti uno marrone o trasparente, e facile che te lo aprano e richiudano… Io parecchi ritiri non accettavo i pacchi chiusi alla minchia di loppide, o con nastri del cartolaio se era merce valorosa…

  • nikkisix

    Potrebbe anche benissimo essere che lui se lo è intascato e ha fatto tutta la sceneggiata per vedere se ne mandavano uno nuovo, mai avuto problemi con DHL, anzi…

    • LucaFrance Traverso

      non sarebbe stato furbo dato che con l’emai del tel glielo bloccano subito senon lo hanno gia’ fatto.

  • Railey Matique

    e al cell rubato che faranno?, che sfiga.

  • David Rossi

    I corrieri…. Brutta razza…

  • Eugex8.9

    Ma non fu Madz a dire, all’inizio, che escludeva la possibilità di una furbata del corriere perché era un vecchietto? Adesso ha magicamente la colpa ed é stato pure insistente nel farsi firmare il pacco, logicamente puntando una pistola alla tempia del ragazzo… BAH!!! A me sta storia puzza e non poco..

    • noxtop

      sai da quante mani passa un pacco prima di arrivare al destinatario, per corriere si intende DHL, dalla partenza all’arrivo.

      • Eugex8.9

        Si, lo so ed infatti la mia osservazione é palesemente differente…

  • mimmo

    Faccio bene io che gli smartphone li compro nei negozi autorizzati.

    • mikiblu

      pagando uno sproposito in piu…

  • Gabriele Profita

    Come avevo detto anche io in un altro post il pacco era strano, infatti all’interno era evidente come fosse stato strappato del nastro adesivo.

    Aggiungerei: come al solito pacchi spediti in tutto il mondo, l’unico rubato dal corriere è in Italia…casualità? Non credo proprio. Poi uno dice che ha smesso di credere in questo paese e nell’onestà e senso morale della gente.

    • ale

      Si be che lavorano per i corrieri di italiani ce ne sono pochi, comunque chi lo ha rubato evidentemente aveva capito il valore del telefono e se ne intendeva…

      • Se però proponessero come per iPhone un sistema di blocco in remoto, si fregano il telefono ma lo prendono a quel posto, oltre al fatto di riuscire comunque a sapere dove sono!

        • rex

          tutti i dispositivi androi hanno il “blocco da remoto” ma se non lo attivi tu utente ( e lo stesso vale per iPhone ) non blocchi proprio niente, se in oneplusone hanno una lista di IMEI associati a chi lo ha comprato (lo dovrebbero riuscire a fare con il seriale che sicuramente è associato all’account usato per l’acquisto) invece si puo bloccare senza problemi

        • ale

          Implementare un sistema di blocco remoto su un telefono con software interamente open source non penso sia lo scopo di oneplus…

        • Gianluca Guttilla

          tutti i cellulari ormai hanno il blocco tramite codice IMEI, e non solo gli smartphone >___>

  • Dotmax

    Ho avuto la stessa (spiacevole) esperienza circa 2 anni fa, con un telefonino aquistato su ebay, sul cedolino di spedizione era ripostato un peso di circa 150 gr superiore al peso effettivo del pacco ricevuto … risultato … pacco aperto e telefonino rubato da qualche dipendente SDA, fatta la denuncia alla polizia postale, sono stato per fortuna rimborsato tramite paypal ….
    Comunque i corrieri spesso son poco affidabili (SDA-Poste soprattutto)

  • fedeangryfe

    La domanda è : verrà attivato da qualcuno questo telefono con un ID e un IMEI,quindi lo potranno beccare!!!!!!!!!!!!!!!!!

    • Si certo

      vattelo poi a riprendere in Romania…….

      • Zeronegativo

        intanto se lo bloccano, anche se in romania, sarà un bel fermacarte.

        • ale

          Eh l’ IMEI si può cambiare sai, l’ imei non fa un controllo sul modello del telefono, quindi posso settare l’ IMEI di un nokia vecchio di 10 anni fa che ho nel cassetto ed usare il telefono…

          • noxtop

            eh già, tutti sono capaci sdi cambiare IMEI ad uno smartphone con il codice IMEI “impresso” nel modem della scheda madre… queste cose le si faceva 10 amnni fa con i 3330 adesso bisogna cambiare scheda madre che se non è abilitata dalla casa madre non funziona

          • ale

            Mica tanto, l’ IMEI è scritto nella memoria flash del telefono, è un file alla fine, figurati se stanno li a scriverlo in hardware, è scritto in un formato offuscato e cifrato in qualche modo, ma si riesce a cambiare tranquillamente…

            Tant’è che a volte se si fa un flash sbagliato del telefono può succedere che si perda l’ IMEI e si debba reimpostare (su internet ne trovi di guide…)

          • bomdia

            solo i samsung scrivono l’imei sulla flash… infatti con nessun altro telefono lo puoi perdere durante un flash

          • ale

            Non solo i samsung, tutti, secondo te gli altri dove lo scrivono ? Ad ogni chip 3g scrivono dentro il mac address ? Sai la mole di lavoro, più semplicemente quando caricano il software sulla flash per la prima volta ci mettono un IMEI, un numero di serie ed un mac address per la scheda wifi diverso sequenzialmente, così poi stampano automaticamente l’ etichetta e la attaccano…

            E poi comunque anche fosse scritto in hardware via software lo puoi sempre modificare, come i mac address delle schede di rete (e anche li non sono scritti proprio in hardware ma nella rom dove c’è il firmware della scheda)

        • Gabriele Profita

          La questione blacklist IMEI è una gran boiata perchè non tutti i paesi aderiscono, quindi basta usarlo in un paese che non aderisce ai blocchi ed il gioco è fatto.
          Ecco perchè i ladri purtroppo continuano imperterriti a rubare (la Romania che hai appena citato mi pare non aderisca o almeno fino a qualche anno fa non aderiva, non so se la cosa sia cambiata).

      • danger2u

        perche proprio in Romania?
        sai te che l autista e rumeno?
        perche parlare prima di sapere la verita?

  • Alex D. Guerrieri

    Accettate con riserva i pacchi, in caso di sospetti!

  • smartwatch_ita

    Ultimamente mi hanno fregato due pacchi (le Poste, non DHL), purtroppo la percentuale di ladri in giro è clamorosa!

    • fedeangryfe

      Fregato..chi vuoi che li abbia fregati se non i corrieri! Solo loro sanno il contenuto avendo la scheda di accompagnamento in cui c’è dichiarato il contenuto.Io ogni volta che spedisco dichiaro materiale pubblicitario,anche se ci sono magari 1000 euro di roba elettronica

    • Polymar77

      A me a dicembre hanno rubato un Note 3 nuovo di pacca. In questo caso sono stati quelli delle poste perché a quanto pare in SDA non è mai arrivato. Fortunatamente era assicurato e sono riuscito ad avere indietro in 3 mesi l’importo pagato meno un 10% di franchigia. :(

  • MaxArt

    Non mi sorprende neanche un po’, il mondo delle spedizioni è pieno di dipendenti lestofanti.

    La colpa un po’ è anche di OnePlus ed è giusto che si incarichino di rimpiazzare il terminale.
    Se avessero spedito il telefono con una confezione un po’ più decente (con i sigilli della compagnia) questo non sarebbe successo.

    • Skhammy

      Oibò, occhio ragazzi gestori del sito, attenzione alle parole che usate. Qui il corriere (di cui erroneamente è stato fatto il nome) potrebbe attaccarsi a parole e video per tirare in ballo cause legali per diffamazione. Anche se spero non sia possibile. Ma non ne ho idea.

      • MaxArt

        Personalmente non ho fatto nomi ed in ogni caso DHL ha fatto solo l’ultima tappa della spedizione. Niente esclude che il contenuto sia sparito prima di arrivare in Italia.
        Il sito ha solo riportato le considerazioni di un destinatario, non penso siano passibili di nulla.

  • Pingback: OnePlus: il pacco vuoto dell’utente italiano? E’ colpa del corriere | Alex Stanciu()

  • Walter

    Mi viene da fare qualche riflessione:

    1) Se percepisci che il pacco è vuoto, non firmi. Punto.
    2) Se proprio firmi, usi la clausola di “accettazione con riserva”.

    Questo lo dico per fare un discorso generale. One+ probabilmente spedirà un nuovo telefono al malcapitato, ma qualunque altro interlocutore (e specie i venditori privati) avrebbero tutta la facoltà legale di sbattersene, in una circostanza come questa. Esattamente quanto se ne sbattono i corrieri espressi che non tutelano nessuno in questi casi.

    Perciò attenzione.

    • Velo Stannomettendonellano

      non fa una grinza…

    • ale

      Esatto, io firmo sempre con riserva, dato che i corrieri lanciano letteralmente i pacchi in magazzino, e se non sono imballati bene si rompono…

  • emanueler0x

    Italiano = Ladro

    • Walter

      Eccerto, perché tu conosci la nazionalità del padroncino che si è fregato il telefono. Allora, visto che sai chi è, perché no lo vai a denunciare?

    • MaxArt

      E come no, il video infatti è in inglese.

      • Gabriele Profita

        Il video è in inglese solo perchè voleva rivolgersi ad un’audience internazionale più vasta.
        L’autore è CHIARAMENTE un italiano.

    • Jarvis

      emanueler0x=coglione

      • emanueler0x

        Cosa insulti? Che ti sei punto per caso? Guarda caso solo a questo ragazzo ITALIANO è sparito il terminale. Guarda caso. La reputazione dell’italiano è storia. Magari il primo ladro sarai tu.

        • Alex

          Veramente chi ha insultato per primo sei stato tu Emanuele con un commento a dir poco infantile e qualunquista. E continui con gli insulti. Sei stato allevato male, mi spiace.

          • ilcampione

            Mi dispaice Alex, ma in questo caso emanueler0x ha perfettamente ragione, se non riusciamo neanche a comprendere i nostri difetti non li potremo mai risolvere. In italia si pensa : “Se non mi vede nessuno, posso farlo”; invece dovremmo avere una nostra etica e una nostra morale … dovremmo …

          • Odino360

            basta gia vedere i nostri politici ITALIANI, chiudo

          • Luca

            i politici italiani non solo l’italia ma il male del nostro paese, andate a dire a chi lavora otto ore al giorno e porta i soldi per sfamare figli e famiglia e sostenere chi non lavora che è un ladro, andate da coloro che fanno orari assurdi pur di mantenere un tenore di vita accettabile, se siete scontenti del vostro paese , scriverlo su un articolo di One Plus One e su una testata tecnologica non è il modo migliore per REAGIRE, detto ciò mi rivolgo ancora ad emanuele , il commento da te fatto è inappropriato e inopportuno dal momento che io sono italiano ma non sono un ladro, il tuo commentoera generico e qualunquista come gia detto frutto sicuramente di una persona che forse la politica nemmeno la segue, ma sputare sui governi e sul nostro paese fa figo, il vero male dell’italia è gente come te, VERGOGNATI, CHIUDO.

          • Natale Giuliano Mainieri

            La classe dirigente è lo specchio della società!

Top