Dall’Android Market al Play Store 5.0: l’evoluzione in foto

google-play-store-android

Il Play Store, per chi non lo sapesse, è in breve l’applicazione di Google per acquistare i film, libri, musica, riviste e altre applicazioni attraverso Android. Inizialmente era conosciuta come Android Market e offriva un’interfaccia ben differente da quella che conosciamo oggi, soprattutto in seguito al rilascio della versione 5.0.

Abbiamo deciso quindi di condividere con voi, per curiosità e per arricchire un po’ la conoscenza personale, un’immagine realizzata da Ron Amadeo e che ci mostra l’evoluzione, negli anni, dell’e-shop di Google, fin da quando si chiamava Android Market. Più o meno, ad ogni sua nuova versione ne corrisponde una nuova di Android, ma non è stato sempre così.

Play-Store

Le modifiche apportate da Google sono visibili a chiunque e i miglioramenti sono indiscutibili, soprattutto se mettiamo a confronto l’Android Market di Android 1.0 con il Play Store di Android L, che fra qualche giorno dovremmo conoscere come 5.0. A partire dalla versione 4.0 del Play Store, Google però sembra aver trovato l’equilibrio giusto e, infatti, con le versioni successive sono stati introdotte solamente delle piccole modifiche grafiche, grandi in occasione della versione 5.0.

I contenuti, le sezioni, i menu e le categorie sono più o meno sempre le stesse, anche se ovviamente sono meglio organizzate e posizionate per una fruizione ancora più facile ed immediata. Le novità dell’e-shop, conosciuto ora come Play Store, hanno seguito sempre quelle della nuova versione di Android e l’ultima 5.0 ne è un chiaro esempio, mettendo in bella mostra il suo Material Design.

nexus2cee_marketbags

Anche l’icona ha subito diverse modifiche, andando di pari passo a quelle introdotte nell’interfaccia grafica. Attualmente, la versione più recente è la 5.0 ed è conosciuta come Play Store. Potete averla subito sul vostro dispositivo installando l’APK che vi abbiamo messo a disposizione ieri. Chiedervi quale sia la versione da voi preferita e ritenuta migliore sarebbe come chiedere ad un bambino se vuole il lecca lecca, e dunque non lo faremo, ma potete farci comunque sapere qualche vostra considerazione nel box sottostante.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • MatteX

    dalla 1.6…
    l’ultima icona è fatta in cartoncino riciclato? asd

  • DevilBerserker

    Partito con la 3.0 installata nel mio Galaxy W, il mio primo smartphone in assoluto, sembra sia passata una vita da allora.

  • Guest

    Possessore di Android da parecchi anni oramai: ho iniziato a conoscere l’Android Market con la versione 2.0, precisamente con il Samsung Galaxy Ace (a quei tempi lo reputavo strepitoso, prima di conoscere la serie Nexus, ovviamente). Bell’articolo, come tutti quelli che parlano dell’evoluzione del mio sistema operativo mobile preferito!

  • pietro

    dalla 2.0 in poi le ho avute tutte

  • Giuseppe Sirignano

    la mia versione preferita è sempre stata la 3.5

  • ierro77

    io mi ricordo ancora il 2.0!!!

    • MatteX

      io mi ricordo ancora l’1.6 XD

  • Fabio Vona

    Android Market 3.0 su Galaxy Ace, iniziò tutto da li :)

    • Fabio Vona

      Ho detto una c…..ta raga, il mio primo dispositivo android fu l’Hero H7300 (Cinafonino) che aveva il market 2.0 se non ricordo male. Ai tempi per il prezzo che lo avevo pagato era un signor smartphone :)

  • Josh Bast

    Scusate, non riguarda proprio l’articolo..ma è possibile levare l’autoplay della visualizzazione delle foto nel plugin di WP? :)

    • C’è il tasto per mettere in pausa. :)

Top