Qualcomm Snapdragon 810 e 410: due CPU a 64 bit di cui una Octa-Core

qualcomm_snapdragon

Giungono nuovi report riguardo Qualcomm ed i nuovi processori su cui l’azienda starebbe lavorando intensamente. In particolare, Qualcomm dovrebbe essere in grado di lanciare quest’anno due CPU a 64 bit identificate dalle sigle Snapdragon 410 e Snapdragon 810.

Per quanto riguarda lo Snapdragon 410, l’azienda avrebbe dotato questa CPU di connettività 4G LTE ed il suo primo shake-down dovrebbe avvenire entro Marzo, per poi entrare in produzione di massa entro il mese di Giugno. Le sue caratteristiche principali sono le seguenti:

  • processo produttivo a 28nm
  • 64 bit con Adreno 306 per prestazioni grafiche superiori
  • riproduzione video a 1080p
  • supporto fotocamere fino a 13 megapixel
  • 4G LTE, 3G
  • supporto per dual-SIM e triple-SIM
  • supporto multibanda e multimodalità
  • WiFi, Bluetooth, FM ed NFC
  • supporto al GPS, al GLONASS ed al BeiDou (in Cina)
  • supporto ad alcuni sistemi operativi come Android, Windows Phone e Firefox

Il processore Snapdragon 410 farà parte dell’hardware dei nuovi dispositivi di fascia bassa che costeranno circa 150 dollari, i quali però aiuteranno a far affermare la nuova architettura a 64 bit per dispositivi mobile. Non è però ancora noto di quanti core sarà composto, ma si presume che ne siano almeno due.

Il processore Snapdragon 810, invece, dovrà essere il processore di punta dell’azienda dato che avrà architettura a 64 bit e ben 8 core, tutti pulsanti alla frequenza di 2,5 GHz. Anche in questo caso è stato possibile evidenziare le principali caratteristiche del processore in una lista che vi proponiamo di seguito:

  • Qualcomm Snapdragon MSM8994/APQ8094
  • Octa-Core da 2,5 GHz
  • 4 MB L2 cache
  • architettura Krait 64 a 2 moduli
  • processo produttivo a 20 nm
  • supporto a RAM LPDDR3 PoP fino a 4 GB @1600 MHz
  • GPU Adreno 430 @500 MHz
  • Pixel fill Rate 6Gpix/s
  • Vertex 500Mtri / s
  • OpenGL ES3.0, direct x11.1, OpenCL1.2

Contrariamente al processore Snapdragon 410, per lo Snapdragon 810 non si conoscono ancora neanche orientativamente le date di un possibile lancio o di inizio della produzione di massa, ma speriamo di venire in possesso di ulteriori informazioni in breve tempo.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Pingback: Snapdragon 810 ¿El rival del Nvidia Tegra K1? | El Chapuzas Informático()

  • Pingback: [Rumor] Qualcomm Working On 64 bit Eight Core Snapdragon 810 - May Rival Tegra K1()

  • drumbo

    il gruppo di continuità per arrivare alla giornata intera di autonomia, è venduto separatamente?

  • TaBiooH

    Io continuo a chiedermi di cosa ce ne facciamo di tutta questa potenza? Per giocare a Ruzzle e messaggiare su WhatsApp?
    Sono l’unico che la pensa così?

    • Riccardo

      C’è chi li usa a 360° i dispositivi, sia per quanto riguarda il gaming, che per gli strumenti fotografici avanzati ( anch’essi richiedono molte risorse hardware). Ricorda inoltre che maggiori saranno le capacità di un dispositivo, minore sarà la “difficoltà” nel far funzionare le cose più semplici, quindi acquistando velocità e fluidità. Prendi ad esempio il browser web, renderizzare alcune pagine è pesante, perciò più un hardware è performante, minore dovrebbe essere la difficoltà del render ( differenza marcata su Android, esempio palese galaxy s4 con Snapdragon 800)

      • Gabriele

        Il Galaxy s4 ha uno snapdragon 600 overcloccato alla frequenza di 1.9Ghz, ma sono comunque daccordo con te

      • TaBiooH

        Verissimo. Però penso che con una ricerca della massima ottimizzazione si otterrebbero risultati ben più marcati con CPU “tranquille” invece dei mostri di potenza che ci stanno man mano proponendo!
        Almeno io preferirei un cellulare curato nel desing e nella solidità generale, con un OS ottimizzato al massimo!
        Direte voi “prenditi un iPhone”, già fatto… ed è per questo che sono tornato felicemente ad Android! :)

      • Kalos86

        sul mio HTC One l’esperienza del Browser stock, è strepitosa. A volte non mi pesa andare sul web dallo smartphone (grazie alla visualizzazione “web” delle pagine). Prima, era un’agonia. Ben vengano processori più performanti :-)

    • Kalos86

      Hai ragione, ma molte persone, non utilizzano gli smartphone solo per Whatsapp e Ruzzle (tra l’altro una moda quasi passata).

      Ci sono persone che utilizzano lo smartphone per lavoro e studio. La potenza dei SoC aumenta in funzione della tecnologia che avanza. Se non fosse così, rimanevamo con i cellulari a rete GSM. Insomma, diamo tempo al tempo. Sono sicuro che queste nuove tecnologie, supereranno queste attuali. In pratica, come le attuali che hanno superato le tecnologie di 4-5 anni fa! ;-)

  • Daniele Cosentino

    Ok ecco trapelato il nuovo hardware del Nexus 6. XD

    • Aldo Tedone

      magari… ma penso che per risparmiare andranno sull’ 805 e sopratutto il 64 bit non serve a una cippa per ora

      • Daniele Cosentino

        Non hanno mai risparmiato sul soc, vedi snap S4 pro e 800 non vedo perche mettere un soc che sara vecchio di 6 mesi a meno che il prossimo nexus non sia samsung.

        I 64 bit non servono a nulla se non in casi specifici (Che su smartphone non hai) ma non puoi rimanere al palo. E poi android va pesantemente svecchiato lato runtime. ART è d’ obbligo.

        • Aldo Tedone

          siamo d’accordo, ma per passare ai 64 bit appunto android va svecchiato ben bene, va fatto il passaggio decisivo ad ART e va detto ai programmatori di iniziare a convertire/scrivere le app con il supporto 64 bit come si deve, non porting e roba simile… per fare ste cose un po’ di tempo lo vuoi… certo il soc lo si può sempre mettere

          • Daniele Cosentino

            Ora ci siamo capiti :)

          • App con supporto a 64 bit? Le uniche applicazioni che vanno riscritte sono i giochi, perchè sono le uniche in linguaggio nativo (C++). Tutte le altre vengono compilate in bytecode portabile, come da sempre avviene per i programmi in Java. Possiamo stare a disquisire sul fatto che non sia propriamente Java il linguaggio utilizzato per programmare in Android, ma il succo è questo.

    • Massimo A. Carofano

      Si, se però sarà affiancato da una batteria sottodimensionata come il Nexus 5 saremo a punto da capo..!

  • pietro

    Snapdragonn 810…Mamma maj!

Top