Ingegnere Google spiega l’accelerazione hardware in Android ICS

E’ dall’avvento di Android Ice Cream Sandwich che si sente parlare molto più frequentemente di accelerazione hardware, grafica e rendering. In realtà era già dai tempi di Android Honeycomb che l’accelerazione hardware era stata implementata nativamente nel sistema operativo ma, nell’ultima release ICS, è stata apportata una piccola modifica. 

La modifica di cui parla l’ingegner Dianne Hackborn, gruppo degli ingegneri Google Android, riguarda alcuni cambiamenti sulle impostazioni di default del sistema operativo, in modo che tutte le applicazioni scritte per la particolare versione di Android abbiano il pieno supporto dell’accelerazione hardware. In questo modo si spiega quindi la differenza prestazionale tra Honeycomb ed Ice Cream Sandwich.

Tutti, o quasi, sappiamo cosa si intende con il termine “accelerazione hardware“, ovvero tutti quei meccanismi di gestione dei processi di grafica e rendering di immagini che sono normalmente svolte da una GPU, ma che su Android non lo erano ancora, almeno fino ad Android Honeycomb. Si relegava quindi tutto il compito alla sola CPU, anche se, come dice l’ingegner Hackborn, una CPU potente non risente particolarmente dei processi grafici. Con l’accelerazione hardware invece si va a gestire in maniera migliore il dispositivo in quanto ora i processi grafici vengono gestiti con la GPU, mentre la CPU viene utilizzata per tutti gli altri processi.

Dunque, quello che avrebbe fatto Google non sarebbe stato solo l’aver implementato l’accelerazione hardware su un dispositivo quale il Galaxy Nexus ed aver sviluppato il tutto in funzione del chip grafico presente in esso, ma l’aver svolto un lavoro di cui possono beneficiare tutti i dispositivi Android che monteranno Ice Cream Sandwich, il quale gestisce in maniera ancora migliore l’accelerazione hardware rispetto ad Honeycomb.

Per saperne di più vi rimandiamo al profilo Google+ dell’ing. Hackborn, in cui in un post è spiegato tutto quello che si vuole sapere sull’accelerazione hardware by Google.

[Via]

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Giuseppe

    Bisogna preoccuparsi quando la ram non viene occupata, non quando viene occupata, in quanto la ram è stata costruita apposta per essere riempita e svuotata. Android la gestisce in maniera egregia e comunque si può interagire con una sola applicazione per volta su android, dunque gli 8 mb saranno complessivi e non relativi ad ogni applicazione, salvo casi particolari. Detto questo, è vero che ci sono 8 mb in più di ram ad essere occupati, ma siamo sicuri che con android ics non sia stata migliorata anche la gestione della ram in modo da far occupare ancor meno spazio alle applicazioni su ram? E poi, alla fin fine, anche su device con 512mb di ram, essa non viene mai riempita. Bisogna essere dei maldestri ed utilizzare lo smartphone in maniera davvero incosciente per riuscire ad esaurire la ram. Figuriamoci se abbiamo in mano un device con 1gb di ram :)

    • Giuseppe

      mi correggo, gli 8mb saranno per applicazione ma nel caso REMOTO, di cui parla anche l’ing hackborn, dovesse esaurirsi la ram a causa di innumerevoli processi aperti, alcuni di essi verranno killati e l’accelerazione hardware non comporterà nessun rallentamento del dispositivo, solo un piccolo ritardo nello switch tra applicazioni :) c’è però da considerare che siamo appena che all’inizio dello sviluppo dell’accelerazione hardware :)

  • GoldenBoy

    ciò non cambia che ogni app usi 8Mb di ram in più SOLO per l’accelerazione hw…che non è affatto poco.

  • Lorenzo Naselli

    sgs2 e di problemi di ram te ne futti :)

  • GoldenBoy

    tutte rose e fiori eh?
    andatevi a guardare l’uso in più in termini di ram che l’accelerazione si prenderà per app.
    Ve lo dico io, sono 8Mb in più…

Top