Sarà anche vero che gli orologi di lusso costano uno sproposito, ma volete mettere la sensazione di aver fatto un affare, soprattutto se pagate un orologio e ve ne vendono due? È quello che succederà a chi, piuttosto che acquistare una casa, o un appartamento, decide di acquistare il nuovissimo TAG Heuer Connected Modular 45 Full Diamond, una rivisitazione del modello presentato lo scorso anno.

Si tratta di una versione extra lusso, realizzata in oro bianco spazzolato e guarnita da ben 589 diamanti. Trovate 94 diamanti sulla cassa e sulla cornice dell’orologio e ben 495 sul bracciale, per un totale di ben 23,35 carati. Tutto questo, come dicevamo, costa come un appartamento o una casetta in periferia: 180.000 dollari.

Fortunatamente però nella cifra è incluso anche un modulo meccanico Calibre 5, perfettamente interscambiabile con quello Android Wear, e dotato a sua volta di alte 72 pietre preziose da 1,5 millimetri ciascuna incastonate nella cornice, utile per sfoggiare il bracciale mente ricaricate lo smartwatch. Poco importa se il modulo Android Wear è lo stesso dello scorso anno, con 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna, schermo da 1,39 pollici, vetro zaffiro protettivo e resistenza alle immersioni fino a 50 metri.

Alla fine tutti quei diamanti si pagano e probabilmente il budget non era sufficiente a migliorare la scheda tecnica. O forse chi acquista questo tipo di prodotti non va troppo per il sottile e non guarda questi dettagli (anche se riceverĂ  l’aggiornamento ad Android Oreo).