Pebble presenta i nuovi Pebble 2, Pebble Time 2 e Pebble Core

Pebble presenta i nuovi Pebble 2, Pebble Time 2 e Pebble Core
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/05\/pebbleall01-e1464099677100.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/05\/pebbleall01-460x248.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/05\/pebbleall01-635x343.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/05\/pebbleall01-e1464099677100.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2016\/05\/pebbleall01-e1464099677100.jpg"}, "title": "Pebble presenta i nuovi Pebble 2, Pebble Time 2 e Pebble Core" }

Dopo aver lanciato ieri un conto alla rovescia che lasciava presagire l’arrivo di grosse novità, poco fa Pebble ha presentato la nuova gamma di prodotti che comprende due nuovi smartwatch ed un nuovo indossabile dedicato agli appassionati di musica. Andiamo allora a scoprire insieme di che cosa si tratta.

Pebble Core

Partiamo dal dispositivo più inatteso, Pebble Core, un piccolo dispositivo quadrato con due pulsanti e nessun display dedicato agli appassionati di fitness e di attività sportive in genere. Grazie al GPS integrato e al modem 3G, che permette di installare una SIM, sarà possibile ascoltare la musica in streaming da Spotify senza doverlo collegare ad uno smartphone e utilizzare i comandi vocali di Amazon Alexa. Grazie alla presenza di un modem 3G all’interno di Pebble Core sarà possibile inviare una notifica di emergenza nel caso l’utente dovesse trovarsi in difficoltà.

pebbel core

Non manca la connettività WiFi per sincronizzarsi con le principali applicazioni di fitness, come Runkeeper, Starva, Google Fit e altre. Pebble Core dispone di due tasti che possono essere configurati per attivare alcune applicazioni o effettuare alcune azioni. Non mancano un jack da 3,5 millimetri e la connessione Bluetooth. Se non volete utilizzare una SIM per lo streaming musicale, potrete comunque approfittare dei 4GB di memoria interna da riempire tramite la connessione WiFi. L’autonomia dichiarata è di circa 10 ore in riproduzione continua, sufficienti per soddisfare le esigenze anche dei più esigenti.

Pebble 2

Il primo dei due nuovi smartwatch, Pebble 2,  è l’evoluzione del Pebble originale, del quale riprende il display da 1,26 pollici in bianco e nero, con cornici ridotte ed una linea molto più gradevole. Ancora una volta l’autonomia sarà il punto forte, visto che dovrebbe garantire almeno sette giorni di utilizzo continuo, un ottimo risultato se consideriamo che Pebble 2 dispone di un sensore per il battito cardiaco che esegue una misurazione ogni 10 minuti. Il nuovo smartwatch sarà prodotto in cinque diverse colorazioni: nero, bianco, Aqua, Flame e Lime.

Pebble Time 2

Il secondo smartwatch, Pebble Time 2, è ovviamente l’evoluzione di Pebble Time, del quale riprende, ampliandolo, il display e-ink a colori. Lo schermo ha ora una diagonale da 1,5 pollici ed una risoluzione di 200 x 228 pixel, l’80% in più rispetto al modello precedente. Anche Pebble Time 2 dispone di un sensore di battito cardiaco e la batteria integrata dovrebbe garantire un’autonomia di circa 10 giorni.Il cinturino rimane in silicone ma questa volta la cassa dell’orologio sarà in acciaio, fondendo quindi Pebble Time e Pebble Time Steel in un nuovo smartwatch.

Tutti e tre i dispositivi saranno protagonisti di una campagna di finanziamento su KickStarter, che ha già raggiunto il suo obiettivo di un milione di dollari. Pebble Core costa 69 dollari con consegna a gennaio 2017 , Pebble 2 parte da 99 dollari con consegna a settembre mentre per Pebble Time 2 ne serviranno 169 con consegna a novembre.

new pebbleNon si fermano qui però le novità che riguardano anche il software che riceverà alcuni importanti miglioramenti. Si parte dal popup che segnalerà l’approssimarsi di un evento, visibile senza che sia necessario toccare alcun tasto come avveniva in precedenza. Invece di sovrapporsi alla watch face, il popup si “accomoderà” nella parte bassa del display che verrà ridimensionato di conseguenza.

Sarà velocizzato l’accesso alle applicazioni grazie alle nuove “Azioni”, accessibili con una singola pressione del tasto in alto. Sarà così possibile visualizzare le previsioni meteo o prenotare Uber con un solo clic, velocizzando le operazioni in maniera davvero impressionante.

Se siete interessati ai nuovi dispositivi Pebble potete raggiungere la pagina Kickstarter dedicata al progetto ed acquistare il dispositivo che più si addice alle vostre caratteristiche. Avete 36 giorni di tempo prima che la campagna si concluda, anche se le offerte migliori sono destinate ad esaurirsi in breve tempo.