Kazam presenta sei nuovi modelli della nuova gamma Trooper

Fondata da ex dirigenti inglesi di HTC, Kazam sta cercando di ritagliarsi uno spazio nel difficile mercato degli smartphone. Nell’attesa di toccare con mano le novità del produttore inglese al MWC della prossima settimana, vediamo in anteprima i prodotti della nuova linea Trooper che coprono la fascia bassa del mercato.

Partendo dall’alto, in termini di prestazioni, troviamo il modello Trooper 445L, caratterizzato da un display da 4.5″ con risoluzione 480×800, processore MediaTek quad core a 1.3GHz, 1GB di RAM, 8GB di memoria interna, batteria da 1.980mAh, fotocamera posteriore da 5MP e frontale con risoluzione VGA. Il sistema operativo sarà Android 4.4 KitKat, mentre la “L ” nella sigla significa che il terminale è dotato di connettività 4G/LTE

Gli altri 5 modelli sono delle varianti delle quali fatichiamo a comprendere l’utilità, visto che le specifiche differiscono in maniera davvero minima. Abbiamo Trooper 440L dotato di schermo da 4″ e 512Mb di RAM, Trooper 450 e Trooper 451 con schermo da 5″ e 512MB di RAM ma il secondo adotta un processore più lento, da 1,.2GHz. Trooper 45oL usa un display da 5″, 1GB di RAM e CPU quad core da 1.3GHz, mentre l’ultimo modello, Trooper 455 usa un display da 5.5″ con risoluzione 480×854 e 512MB di RAM.

Se è vero che Kazam intende aggredire la fascia bassa del mercato, è altrettanto vero che sarà difficile trovare la giusta quotazione per ogni modello, viste le esigue differenze che caratterizzano i vari modelli.

Kazam punta sull’assistenza al cliente per distinguersi dalla concorrenza, offrendo la sostituzione gratuita dello schermo rotto entro il primo anno ed un supporto remoto per gli utenti Android, con i tecnici che potranno collegarsi per rimuovere malware o per correggere le impostazioni del sistema. Kazam attualmente è disponibile in 15 paesi europei e punta ad una ulteriore espansione.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top