Samsung Galaxy Note 3 Neo in arrivo con Magazine UX, CPU esa-core e altro

Samsung Galaxy Note 3 Neo in arrivo con Magazine UX, CPU esa-core e altro
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/01\/Galaxy-Note-Neo.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/01\/Galaxy-Note-Neo-460x352.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/01\/Galaxy-Note-Neo.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/01\/Galaxy-Note-Neo.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2014\/01\/Galaxy-Note-Neo.jpg"}, "title": "Samsung Galaxy Note 3 Neo in arrivo con Magazine UX, CPU esa-core e altro" }

Sono passati alcuni mesi da quando Samsung ha lanciato il Galaxy Note 3 e da allora sappiamo che è in arrivo una sua versione economica, meglio conosciuta con il nome di Galaxy Note 3 Lite. Stando a quanto appena emerso in rete, non sarà questo però il suo nome definitivo, ma sarà conosciuta come Galaxy Note 3 Neo. Grazie ai colleghi di GSMArena, non solo veniamo a conoscenza del nome con cui sarà lanciata, ma veniamo a conoscenza anche delle caratteristiche tecniche complete. Sono venuti in possesso, infatti, di alcune immagini scattate a dei documenti interni dell’azienda e così abbiamo potuto estrapolare la lista completa delle caratteristiche.

  • Android 4.3 Jelly Bean con interfaccia Magazine UX
  • Display Super AMOLED da 5,5 pollici con risoluzione HD
  • CPU esa-core con due core da 1,7 GHz e quattro core da 1,3 GHz
  • RAM da 2 GB
  • Memoria interna da 16 GB, espandibile con MicroSD fino a 64 GB
  • Fotocamera posteriore da 8 MP
  • Fotocamera anteriore da 1.9 MP
  • Connettività: WiFi, WiFi Direct, Bluetooth 4.0, USB 3.0, NFC e HSPA+ a 42 Mbps
  • Batteria da 3.100 mAh
  • Sensori: AGPS, GLONASS, Accelerometro, Prossimità, Magnetometro, Barometro, Bussola, Giroscopio, Luminosità RGB, Gesture, Umidità e Temperatura
  • Dimensioni di 151,1 x ? x 8,6 mm
  • Gesture: Air Command, Direct Pen Input, Multi-window con Multi Instance e Drag & Drop, Air view, Air Gesture, Smart pause/scroll, Adapt display/sound

Come vediamo dalle caratteristiche emerse, non si tratta di una versione migliorata del Galaxy Note 2, ma parliamo di una vera e propria variante del Galaxy Note 3, con un hardware leggermente meno performante. Stiamo pur sempre parlando di una versione economica e quindi per contenerne il prezzo Samsung ha dovuto necessariamente utilizzare un hardware contenuto. Mancano purtroppo informazioni sul prezzo e sulla disponibilità, ma siamo sicuri che presto ci saranno nuove informazioni da comunicarvi.

Via