Samsung brevetta un nuovo dispositivo indossabile flessibile

Samsung brevetta un nuovo dispositivo indossabile flessibile
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-Logo.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-Logo-460x278.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-Logo-620x375.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-Logo.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2015\/04\/Samsung-Logo.jpg"}, "title": "Samsung brevetta un nuovo dispositivo indossabile flessibile" }

L’impegno di Samsung nel campo dei dispositivi indossabili non è certo una novità. La società coreana è attualmente leader nel settore ed è stata tra le prime a puntare sui wearable quando ancora il mercato non era esploso.

Attualmente l’offerta di Samsung comprende una grande varietà di device, dagli smartwatch (sia Tizen che Android Wear) alle smartband. In futuro potrebbero arrivare nuovi dispositivi, come testimonia un brevetto presentato nel 2014 e pubblicato ufficialmente due giorni fa (21 Aprile 2015).

Le immagini allegate da Samsung mostrano un accessorio piuttosto particolare che non somiglia alle classiche smartband ma anzi se ne distingue per l’evidente “flessibilità”. Il dispositivo sembra essere in grado di flettersi in modo da poter essere “legato” attorno al polso o attorno al collo oppure riposto comodamente una volta rientrati a casa dopo una sessione di fitness.

Le funzionalità dell’apparecchio non sono ovviamente note (ci mancherebbe, dopotutto si tratta solo di un brevetto), ragion per cui restiamo in attesa di novità da parte dell’azienda che, ne siamo certi, non tarderà ad arricchire la propria lineup con nuovi wearable.

Via