Ci aspettavamo di trovarlo al MWC 2020 di Barcellona ma, a seguito della cancellazione della fiera per colpa del Coronavirus, ci dovremo accontentare dell’evento live del 24 febbraio. Stiamo ovviamente parlando del Realme X50 Pro 5G, il nuovo smartphone top di gamma di cui oggi veniamo a conoscenza di due interessanti novità.

Realme conferma la ricarica rapida da 65 W e display da 90 Hz per l’X50 Pro 5G

Se qualche giorno fa vi avevamo mostrato in anteprima alcune importanti specifiche hardware del terminale Android РAndroid 10, 12 GB di RAM LPDDR5, 256 GB su standard UFS 3.0, supporto al dual SIM e tanto altro -, in queste ore ̬ direttamente il profilo Twitter di Realme a svelare due caratteristiche che troveremo nel nuovo smartphone.

realme x50 pro 5g 65 w ricarica rapida display 90 hz

La prima riguarda la batteria e nello specifico il sistema di ricarica rapida. Come potete notare dall’immagine qui sopra, il Realme X50 Pro 5G sarà dotato di ricarica rapidaSuperDart Chargeda 65 W. Secondo le informazioni pubblicata dall’azienda, il caricabatteria da 65 W sarà in grado di ricaricare la batteria da 4000 mAh in appena 30 minuti.

realme x50 pro 5g 65 w ricarica rapida display 90 hz

Ma c’è di più: il caricabatteria incluso all’interno del Realme X50 Pro 5G sarà un caricatore GaN, ovvero con tecnologia al  nitruro di gallio. Questo garantisce al dispositivo degli importanti vantaggi rispetto a quelli che utilizziamo normalmente tutti i giorni:

  • il caricatore da 65 W di Realme è più piccolo di quelli classici;
  • il caricatore è in grado di garantire il passaggio di più corrente;
  • il caricatore riduce la quantità di energia dissipata in calore.

Dall’immagine ufficiale è possibile notare la presenza del carrellino della SIM di fianco la porta USB Type-C e lo speaker mono di sistema.

realme x50 pro 5g 65 w ricarica rapida display 90 hz

La seconda immagine ufficiale riguarda invece il display. In questo caso ci viene confermata la presenza di un pannello con refresh rate a 90 Hz (e non a 120 Hz come invece si era pensato in passato) basato su tecnologia Super AMOLED. Resta inoltre confermata la presenza del fotocamera punch-hole nell’angolo in alto a sinistra con due sensori.

Il Realme X50 Pro 5G ha un valore molto importante per l’azienda, soprattutto per via dell’hardware che troviamo al suo intero. Il Qualcomm Snapdragon 865 lo pone come diretto concorrente dei terminali di fascia alta, e potrebbe garantire all’azienda un nuovo incremento delle vendite.