La vendita del OnePlus One è stata totalmente bloccata in India

Credevamo che la vicenda OnePlus – Cyanogen – Micromax si fosse conclusa ma in realtà la notizia più brutta era ancora di là da venire. Quest’oggi abbiamo appreso con dispiacere che la vendita del OnePlus One in India è stata totalmente bloccata in seguito ad una azione legale intentata da Micromax a difesa del proprio contratto di esclusività sul software CyanogenOS.

Fino ad oggi OnePlus aveva potuto vendere il One in India con a bordo la ROM Cyano (ma con la certezza che il device non avrebbe mai ricevuto aggiornamenti OTA) ma da ora in poi qualsiasi commercializzazione sarà ritenuta illegale.

L’azione legale da parte di Micromax è legittima ed arriva in un momento importante per la società: tra pochi giorni verrà ufficializzato lo smartphone YU con CyanogenOS in India. L’azienda punta dunque a tutelare i propri profitti, forte del contratto stipulato con Cyanogen Inc.

OnePlus, vera vittima di questa situazione, si vede privata di una importante font di guadagno e della possibilità di espandersi in un mercato fondamentale come quello indiano. L’accordo tra Cyanogen e Micromax, lo ricordiamo, è stato siglato solo due settimane prima che il One arrivasse in India, ragion per cui ci sentiamo di dissentire dalla condotta tenuta dalla società di Steve Kondik in questa occasione.

Via

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top