Pokémon Go: non fatevi ingannare dalle false applicazioni

Fate molta attenzione ad alcune false app che si spacciano per Pokémon Go o per applicazioni annesse: spesso includono malware pericolosi per il vostro smartphone.

Il fenomeno Pokémon Go è ormai dilagante, specialmente dopo il suo arrivo ufficiale sul Play Store anche in Europa e in Italia; tuttavia è bene non installare applicazioni non ufficiali, pur molto simili all’originale. Secondo ESET sono comparsi almeno tre “fake” sul Play Store.

Pokémon Go Ultimate ne è un esempio: l’applicazione, ora fortunatamente rimossa dal Play Store, poteva facilmente ingannare l’utente meno esperto; in seguito all’installazione essa veniva autonomamente rinominata “PI Network” e avviandola avreste potuto assistere all’immediato blocco del dispositivo, rendendo come unica azione possibile la rimozione della batteria e il riavvio dello smartphone.

Purtroppo non sarebbe ovviamente finita qui: in seguito al riavvio l’app in questione si sarebbe nascosta e avrebbe generato una serie di ads e annunci pubblicitari, facili da aprire involontariamente anche premendo su punti qualunque del display (anche semplicemente sullo sfondo).

Altre due app sarebbero state scovate: queste facevano comparire messaggi che invitavano gli utenti a pagare per fantomatici servizi antivirus. Fortunatamente nel momento in cui stiamo scrivendo tutte e tre sono già state rimosse dal Play Store, ma fate comunque attenzione perché potrebbero spuntarne altre simili. Quello che però sorge spontaneo chiederci è: com’è possibile che simili app possano arrivare tranquillamente sullo store ufficiale di Android?

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Graziano Galeone

    Bisogna tenere sempre l’applicazione aperta, guardare costantemente
    fisso lo schermo, attraversare la strada et voilà….passa una macchina e
    game over

    • Vincenzo Signoriello

      un branco di rincitrulliti…. Gente che si presenta nei luoghi più disparati e disperati alla ricerca dei pokemon, finirà non certo bene per qualcuno di loro prima o poi, come quello che si è schiantato per giocare, un altro investito, altri ancora che entrano in proprietà private senza avvisare…. Mi sa tanto che il pokemon Logica è andato a farsi benedire.

  • Matteo

    Ma cos’è sta menata di Pokemon??
    Ma vi pagano per frantumarci i maroni??

  • Ok, ma adesso non state esagerando? Più che tuttoandroid mi sembra diventato tuttopokemon.
    Capisco che fa notizia, ma a tutto c’è un limite. Non mi sono mai permesso di commentare il contenuto dei vari articoli, ma adesso ci stiamo davvero iniziando a scocciare…ogni due articoli, uno é su sti cosi chiamati Pokémon.

    • Tristania

      Perché sotto un titolo di massa si nasconde un potente malware. È giusto avvertire gli utenti… Ma non tutti sanno leggere, ormai dal titolo la gente spara commenti fuori luogo. Tipo il tuo

      • No, evidentemente sono altre le persone che non sanno leggere, tipo te. Se sei capace, prova a sforzarti a leggere meglio!
        Non mi riferisco all’articolo in questione, mi riferisco al fatto che nella sola giornata di ieri sono stati scritti ben 6 articoli sui Pokémon, SEI. E, se sei capace anche di scorrere tra gli articoli, potrai capire che gli articoli non si limitano ad avvertire gli utenti di malware o altro ;)

        • Sparvi

          potevi commentare sugli altri 6 articoli se li ritieni inutili, questo è più che utile ed era quasi doveroso farlo.

          • Ok dai, che sia una giornata piena di Pokémon anche per te! Buona nerdata!

          • LucasZilli

            Purtroppo non vanno i server se no sarebbe stato un sabato diverso dal solito v.v

          • Peccato!! Sarà per domani dai!

      • Graziano Galeone

        Pokémon go è di per se un potente malware, celebrale intendo come la maggior parte delle appl., anzi come gli smarthphone in generale. Steve jobs non li faceva usare ai suoi figli conoscendone la pericolosità. Sulla versione android jelly been tappando su impostazioni versione appariva un immagine, “Zombie Art” disegnata da Jack Larson, che esprime bene il concetto.
        Buon pokemon go a tutti, e attenti quando attraversate la strada.

    • LucasZilli

      Sei più noioso tu con questi commenti. Se non ti piace Pokemon ci sono milioni di altre notizie, anche su questo sito. Saltale e hai risolto, non sei obbligato a dire la tua se non ti interessa.

      • Noioso, e tutto il resto può passare. Ma dire che ci solo milioni di altre notizie no. É 1 settimana che si parla solo di Pokémon, manco fossimo tutti all’asilo. Se ci fossero state milioni di altre notizie, non mi sarei di certo lamentato. Invece ogni volta che apro questo o altri siti, in prima pagina c’è sempre una news inutile sui Pokémon. Mi viene da ridere solo a pensare al nome Pokémon ahaha

Top