Inkwire, l’app per la condivisione dello schermo e l’assistenza remota è in fase di test

Inkwire è un’applicazione dedicata alla condivisione dello schermo tra dispositivi Android  e all’assistenza remota. Con essa, due persone possono accoppiare i propri dispositivi senza avere bisogno di un computer o un collegamento ADB. Lo sviluppatore è una personalità già nota nel settore; infatti Koushik Dutta, in precedenza ha fatto parte del team di sviluppo ClockworkMod e ha lavorato sul rilascio di diverse applicazioni. Ora ha deciso di dedicarsi a tale nuovo progetto, molto simile a Vysor.

A differenza di Vysor, l’app attualmente in test è caratterizzata dal non avere necessità di un computer o un collegamento ADB. Tuttavia, proprio per l’assenza del collegamento, l’azione remota è limitata alla visualizzazione dello schermo, non al controllo vero e proprio del dispositivo. Infatti, i “tocchi” non verranno riconosciuti e di conseguenza non sarà possibile navigare all’interno del dispositivo da remoto.

Tuttavia, sarà possibile disegnare sullo schermo, permettendo così l’assistenza remota; in questo senso, l’applicazione risulterà utile nelle situazioni in cui qualche familiare o amico meno esperto si rivolga a noi per un aiuto, senza che vi sia bisogno di incontrarlo. Dalle dichiarazioni dello sviluppatore, si possono conoscere ulteriori dettagli:

Diversamente da Vysor, Inkwire non richiede ADB o un computer. E’ semplicemente una condivisione dello schermo Android-to-Android, senza cavi. Dal momento che ADB è necessario per condividere i comandi di tocco e tastiera, Inkwire non può condividerli. Sto lavorando sulla possibilità di disegnare sullo schermo per mostrare all’utente remoto dove toccare; l’esperienza è ancora piuttosto buona. Inoltre ho creato una chat vocale.

Potete entrare a far parte della comunità di tester dell’applicazione tramite il link seguente; tuttavia non sarà possibile, per ora, scaricare la beta che comunque verrà rilasciata presto dallo sviluppatore.

LINK COMUNITA’ GOOGLE PLUS

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top