Fitbit è finalmente arrivata in Italia in via ufficiale con un’applicazione rivista e, soprattutto, in italiano. Il fitness tracker leader di mercato, già usato da migliaia (milioni?) di persone nel mondo, non dovrà più essere importato da altri Paesi e rimanere in quella “zona grigia” di disponibilità senza supporto ufficiale.

Per l’occasione, l’applicazione è stata aggiornata per supportare la lingua italiana e introducendo diverse novità – prima fra tutte la comparsa del navigation drawer al posto del menù nella barra in alto. Manca ancora, purtroppo, il database degli alimenti italiani per compilare il proprio piano alimentare; arriverà probabilmente con i prossimi aggiornamenti nel corso delle prossime settimane.

Durante l’evento tenutosi a Milano per presentare la novità, è stato affermato che si tratta di un grande passo per Fitbit: l’arrivo in sempre più Paesi e il supporto a sempre più lingue è un processo di crescita continuo che porta l’azienda a crescere fino al 500% in un anno. La disponibilità dell’applicazione e delle confezioni anche in italiano porta l’azienda a raggiungere sempre più clienti che, vuoi per i costi o per difficoltà linguistiche, non hanno potuto finora accedere ai dispositivi ed ai servizi di Fitbit.

Importante è la strategia di Fitbit: la cosiddetta “ricetta per il successo” individuata da Fitbit è composta da quattro elementi chiave che aiutano la società a prosperare. I quattro elementi sono:

  1. Possibilità di scelta, con vari dispositivi con differenti form factor;
  2. Prezzi accessibili, in grado di soddisfare sia i principianti completi che le persone più interessate al fitness;
  3. API libere, che permettono di espandere le funzionalità dei dispositivi;
  4. Compatibilità con tutti i sistemi operativi, senza privilegiarne uno in particolare e senza attaccarsi ad un marchio specifico.

Siamo contenti che finalmente Fitbit sia arrivata nel nostro Paese in via ufficiale, per espandere un mercato in continuo mutamento ma non molto esteso in Italia proprio perché le aziende non vi operano direttamente.

Nel corso dei prossimi giorni pubblicheremo una recensione del prodotto approfondita. Intanto possiamo già anticipare che un aspetto negativo dell’applicazione è che bisogna sempre essere connessi ad Internet per fare qualunque cosa, compresa l’impostazione della sveglia. Gli aspetti positivi, per fortuna, sono ben maggiori.

Trovate qui sotto le migliori offerte per acquistare prodotti Fitbit, il badge per l’applicazione ed il link al sito ufficiale.

  • Nessuna offerta al momento

[pb-app-box pname=’com.fitbit.FitbitMobile’ name=’Fitbit’ theme=’discover’ lang=’it’]

Link | Sito ufficiale Fitbit