Finalmente, dopo averlo anticipato nelle scorse settimane, CyanogenMod ha inserito in Trebuchet lo swipe per accedere a Google Now, proprio come il Google Now Launcher. A partire dalle ultime nightly della CM 11, il launcher permette di accedere all’assistente vocale semplicemente effettuando uno swipe verso sinistra nella prima schermata.

I risultati, per il momento, non sono proprio gli stessi del Google Now Launcher però e ci sono diversi aspetti da migliorare: innanzitutto, dallo swipe all’apertura di Google Now trascorrono alcuni secondi, in cui lo schermo resta nero; in secondo luogo, è possibile notare come la gesture apra solamente l’applicazione come se fosse aperta dal drawer, per cui non mostra un vero e proprio pannello con le barre trasparenti come sul launcher di Google.

Non dovrebbe essere difficile sistemare queste cose, eccezion fatta per la visualizzazione del pannello, ma lo sapremo con certezza quando la funzione verrĂ  aggiunta nelle versioni stabili e quindi Snapshot. Nel frattempo vi lasciamo a questo breve video che riassume quanto detto sopra.



CyanogenMod 11 Bussola

Troviamo anche un’altra novitĂ  interessante a partire dalle ultime nightly, ovvero la presenza del nuovo Quick Setting Bussola. Potremo aggiungere quindi direttamente nel pannello dei QS una bussola live, che non farĂ  nulla di piĂą di una qualsiasi applicazione di questo tipo. L’unica differenza sta nel fatto che potremo accedergli in qualsiasi momento in modo piuttosto facile, semplicemente abbassando la tendina. FarĂ  sicuramente comodo a coloro i quali hanno paura di non riuscire piĂą a trovare la strada di casa.

Via