Interessante novità per la lotta alle truffe telefoniche: il Codacons ha infatti avviato oggi il Portale Antitruffa, un’apposita sezione del sito dell’associazione dove i cittadini possono segnalare le frodi telefoniche e le chiamate sospette.

Al via il Portale Antitruffa del Codacons contro le truffe telefoniche

Purtroppo sono sempre di più le segnalazioni di utenti che denunciano di aver ricevuto telefonate da parte di presunti rappresentati di aziende o altri enti (e non solo), che in realtà nascondono truffe o frodi. Per aiutare i cittadini a denunciare i responsabili di questi raggiri o tentativi di truffa, nasce il Portale Antitruffa del Codacons, nel quale è possibile segnalare tentativi di frode e telefonate sospette; il portale si concentra in particolare sulle truffe relative a cambi di fornitura, ma non solo.

La stessa associazione ha condiviso alcuni consigli per aiutare a riconoscere una possibile truffa:

  • assicurati che il numero sia riconoscibile e richiamabile; puoi verificarne l’affidabilità anche inserendolo sul sito dell’Agcom che ne restituisce la ragione sociale;

  • chiedi di presentarsi con nome, cognome e azienda per cui lavora; se la risposta non dovesse essere chiara, riattacca subito il telefono;

  • presta attenzione se ti propongono offerte vantaggiose chiedendoti dati personali e dettagli sulla tua fornitura; ricorda di non condividere queste informazioni.

Chi ha ricevuto una chiamata sospetta può compilare l’apposito modulo sul sito, e la segnalazione aiuterà a proteggere altri da queste truffe telefoniche: nel modulo viene richiesto di indicare la data della chiamata, il numero di telefono da cui si è stati contattati, la tipologia di azienda per cui si sono spacciati i sospetti truffatori ed eventualmente di riassumere brevemente il contenuto della chiamata.

Se volete dare un’occhiata al nuovo Portale Antitruffa del Codacons o procedere con una segnalazione potete seguire questo link.