Il web pullula di stravaganti creazioni, gli utenti dotati di idonee conoscenze e capacità sono soliti sbizzarrirsi nei progetti più impensabili dando sfogo alla propria creatività. Il settore del gaming vanta schiere di appassionati intenti a spendere il proprio tempo tra PC, console e qualsiasi altro tipo di dispositivo possa donare loro qualche momento di svago, anche in questo frangente non sono rari i progetti di chi tenta di trasformare qualsiasi cosa in una console.

Il dispositivo che vi presentiamo oggi è stato realizzato da un utente Reddit che ha avuto un’idea che ancora non si era vista in giro: trasformare uno smartwatch in una console portatile, con tanto di controller. Diamo un’occhiata insieme.

Un controller Bluetooth accoppiato ad uno smartwatch e la console portatile è servita

Molti di noi possiedono uno smartwatch, come molti utilizzano certamente il PC o una console per ritagliarsi qualche momento di svago, a qualcuno è mai venuto in mente di unire le due cose? A quanto pare ad un utente Reddit sì, visto che ha creato una console portatile utilizzando proprio un dispositivo indossabile.

Il video che potete vedere poco sotto ci mostra la creazione dell’utente in questione, i dettagli non sono molti ma è doveroso specificare che, nonostante l’aspetto estetico, quello utilizzato non è un Apple Watch Ultra; sembra infatti trattarsi di un dispositivo di terze parti (somigliante all’originale) in parte realizzato sfruttando alcune parti della scheda di un vecchio telefono, dispositivo sul quale è stata poi installata una sorta di versione ridotta di Wear OS appositamente realizzata.

Come potete notare, l’utente è riuscito ad accoppiare il controller Bluetooth con lo smartwatch, non solo per utilizzarlo durante il gioco, ma anche per navigare all’interno dell’interfaccia del dispositivo.

Ovviamente il dispositivo in questione rappresenta un mero esercizio di stile, della serie “lo faccio perché posso farlo”, difficile pensare che lo stesso utente abbia intenzione di utilizzarlo continuativamente per le proprie sessioni di gioco considerando che la diagonale del display è inferiore ai 2 pollici; qualcuno potrebbe obbiettare che alcune console del passato, come il mitico Game Boy, non avevano schermi poi molto più grandi, ma è innegabile come i tempi siano cambiati e dispositivi di questo tipo non vengono utilizzati assiduamente come una volta.

Ad ogni modo è sicuramente interessante vedere dove possano portare l’ingegno e la passione, realizzare un dispositivo di questo tipo sicuramente non è da tutti, ma molti sicuramente vorrebbero poterlo provare almeno una volta.