La ROM Resurrection Remix approda su Honor 8, Huawei P9 e Huawei P8 Lite

La ROM Resurrection Remix approda su Honor 8, Huawei P9 e Huawei P8 Lite
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Honor8_tta.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Honor8_tta-460x259.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Honor8_tta-635x357.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Honor8_tta.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2017\/01\/Honor8_tta.jpg"}, "title": "La ROM Resurrection Remix approda su Honor 8, Huawei P9 e Huawei P8 Lite" }

Resurrection Remix è arrivata su Honor 8, Huawei P9 e Huawei P8 Lite: la custom ROM è in tutti e tre i casi basata sull’ultima versione del robottino, ossia Android 7.1.2 Nougat, ed è stata sviluppata dal team OpenKirin.

I primi due dispositivi possono già contare sul firmware originale con Android Nougat (sono stati aggiornati entrambi a gennaio), mentre P8 Lite non verrà probabilmente più aggiornato: proprio per questo motivo Honor 8 e Huawei P9 sfruttano il kernel stock, particolare che dovrebbe assicurare molti meno problemi di stabilità; la ROM per Huawei P8 Lite, pur risultando disponibile, è ancora in fase beta, e installandola ora potreste incorrere in qualche problema in più (al momento ad esempio non funziona il GPS e la registrazione video).

In ogni caso la Resurrection Remix 5.8.3 è installabile su tutti e tre i dispositivi citati: per averla sul vostro potete seguire le guide redatte dagli sviluppatori, raggiungibili seguendo i link qui in basso:

Fonte: Xda-developers