Uno Huawei con quattro camere certificato dal TENAA: possibile sia Huawei Rhone

Un nuovo smartphone a marchio Huawei è passato sotto la lente del TENAA. Per il momento lo si conosce come Huawei RNE-Al00, una sigla inedita che non rievoca nulla a differenza di processore, batteria e le quattro camere.

Lo smartphone è realizzato in metallo con i tasti fisici relegati sul fianco destro, il carrellino per la SIM sulla sinistra e il sensore biometrico sul retro, superficie in cui risalta la configurazione dual camera composta da un obiettivo principale da 16 e uno secondario da 2 megapixel.

Ruotando lo smartphone spicca il pannello da 5.9 pollici la cui risoluzione Full HD+ (2160 x 1080) suggerisce un fattore di forma in 18:9. Anche qui è presente una dual camera 13+2 megapixel, che potrebbe dare una grossa mano nel caso in cui Huawei volesse “blindare” il riconoscimento facciale. Al suo interno batte un octa core da 2.36 GHz non meglio precisato, accompagnato da 4 GB di RAM e 64 GB di memoria espandibili tramite microSD.

Ricordate quel Huawei Rhone di cui si parlava alcuni giorni fa e su cui si vociferava l’adozione di un Kirin 659, oltre alle quattro camere? Difficile pensare sia un caso che giri alla frequenza di 2.36 GHz, esattamente la stessa. Così come è identico un altro aspetto rivelato da quelle indiscrezioni, la batteria da 3240 mAh capace di fornire la “benzina” necessaria a far girare l’interfaccia EMUI basata su Android 7.0 Nougat.

Chiudono la panoramica le colorazioni disponibili – Gold e Blue – e le dimensioni pari a 156.2 x 75.2 x 7.5 mm per 164 grammi di peso. Se si possa trattare dello stesso smartphone chiacchierato in precedenza potremmo scoprirlo tra qualche giorno. Restate connessi.

Vai a: Huawei Mate 10: nuove indiscrezioni e una foto del display

Fonte

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

Top