App of the Day: CrowdRoaming Free, Internet gratis anche all’estero

App of the Day: CrowdRoaming Free, Internet gratis anche all’estero
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/CrowdRoaming-Free.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/CrowdRoaming-Free.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/CrowdRoaming-Free.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/CrowdRoaming-Free.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2013\/07\/CrowdRoaming-Free.png"}, "title": "App of the Day: CrowdRoaming Free, Internet gratis anche all’estero" }

E pur vero che ormai gli operatori mobili ci consentono di utilizzare delle convenienti tariffe per navigare sul web, ma una connessione libera a cui agganciarsi potrebbe fare sempre comodo, soprattutto all’estero. Il desiderio non è più irrealizzabile, su Google Play è arrivato il titolo CrowdRoaming.

Il concetto della “community” ha dato una netta svolta al mondo virtuale ed anche in questo caso farà la differenza e vi eviterà di imbattervi nei fastidiosi, e dispendiosi, costi di roaming.

Tramite la nuova applicazione potrete sfruttare la connessione di altre persone e, dunque, collegarvi gratuitamente senza problemi. Non stiamo parlando, ovviamente, di “rubare” il collegamento, bensì della possibilità di condividere liberamente una porzione della propria connettività con le altre persone che ne hanno necessità.

Tamtamofferte     Tamtamofferte

In questo modo, dunque, si segue il classico principio “Do ut des” (io do affinché tu dia) che vi permetterà sia di essere gli utenti che metteranno a disposizione parte dei propri dati mobili sia di trovare delle altre persone che vi offriranno la possibilità di navigare sfruttando la loro rete.

Idea molto utile, ma come sempre ci si scontra con molte opinioni contrastanti. C’è chi parla di trovata geniale, mentre altri non hanno assolutamente intenzione di condividere il proprio traffico dati con delle persone che non conoscono.

Ad ogni modo, il successo dell’applicazione sarà segnato dalla sua diffusione: solo quando il titolo sarà molto usato, in ogni nazione, sarà possibile trovare utenti che mettano gratuitamente a disposizione la propria connessione. Se il concetto di community altruista dovesse fallire, di conseguenza anche l’app non riuscirà ad ottenere successo.

Voi che cosa ne pensate?

CrowdRoaming è scaricabile gratuitamente dal Play Store.

Google Play | CrowdRoaming Free