Deezer lancia SongCharter, Netflix prepara modifiche alla UI e Solid Explorer sbarcherà su Chrome OS e Android TV

Deezer lancia SongCharter, Netflix prepara modifiche alla UI e Solid Explorer sbarcherà su Chrome OS e Android TV
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/04\/deezer.png","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/04\/deezer-460x259.png","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/04\/deezer-635x357.png","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/04\/deezer.png","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/04\/deezer.png"}, "title": "Deezer lancia SongCharter, Netflix prepara modifiche alla UI e Solid Explorer sbarcher\u00e0 su Chrome OS e Android TV" }

Deezer sta testando SongCatcher, il suo sistema di riconoscimento musicale in-app, da diversi mesi e ora è pronto per il lancio per tutti gli utenti Android.

SongCatcher è in sostanza un servizio simile a Shazam ma integrato nell’app: dovrebbe essere in grado di riconoscere uno qualsiasi dei 53 milioni di brani in riproduzione intorno all’utente e consentire di aggiungere rapidamente qualsiasi traccia ai propri preferiti o alle playlist.

SongCatcher sarà disponibile per tutti gli utenti dalla scheda Cerca nell’app Deezer o tramite una scorciatoia Ricerca audio nella schermata iniziale.

Restando in campo multimediale, la versione beta dell’applicazione Netflix per Android ha ricevuto un update con il quale sono state introdotte alcune modifiche all’interfaccia.

Tra le novità troviamo la rimozione del menu hamburger (i suoi elementi vengono mostrati in una barra nella parte inferiore dello schermo) e il riposizionamento delle categorie di contenuti nella pagina “Cerca”.

A sinistra la versione vecchia, a destra quella nuova

Tali modifiche sono visibili ancora solo ad alcuni beta tester e non vi sono informazioni in merito ad un eventuale rilascio a livello globale.

Infine, gli sviluppatori di Solid Explorer hanno annunciato di avere in programma il rilascio a breve delle versioni dedicate ai dispositivi basati su Chrome OS (con supporto completo per trackpad, tastiera e modalità a finestre) e Android TV (si tratterà di un ridimensionamento dell’app per un grande schermo).

Nelle prossime settimane dovremmo avere più dettagli.

Fonti: Androidpolice, Phonearena, Ausdroid