BlaBlaCar si trasforma e porta moltissimi cambiamenti, anche nell’app per Android: nuovo logo, nuova identità e nuovo sistema di ricerca per la più grande community al mondo per il carpooling.

BlaBlaCar ha ora un nuovo logo, che avete già avuto modo di scoprire con l’immagine di copertina, e un look completamente rinnovato (sviluppato in collaborazione con lo studio di design Koto). Frédéric Mazzella, fondatore del servizio, ha così commentato:

Il nostro primo brand era funzionale, pensato per far conoscere il carpooling. I nostri colori vivaci riflettevano la varietà degli utenti della nostra community, e i nostri messaggi erano concepiti per incoraggiare le persone a provare un nuovo modo di viaggiare. Ma in questi dieci anni siamo andati molto lontani. E oggi, con una community di più di 60 milioni di utenti, abbiamo rivoluzionato il nostro brand per mostrare che cosa significa davvero usare BlaBlaCar: sentirsi più vicini alle persone e ai luoghi che si amano.

Oltre a questi aspetti puramente estetici, tra le novità risultano cambiamenti funzionali: grazie a un nuovo algoritmo la ricerca è ora più efficiente e la piattaforma in grado di espandere la rete del carpooling. Il nuovo motore di ricerca verrà implementato nel corso dei prossimi mesi in Italia e nel resto dei Paesi.

BlaBlaCar suggeriva agli utenti di trovarsi nei punti di ritrovo più centrali per aumentare le possibilità di trovare un compagno di viaggio. Con la crescita della community (composta ora da decine di milioni di utenti) vuole fare un ulteriore passo avanti, ottimizzando il proprio servizio per gli italiani (e non solo) che vivono in città di medie e piccole dimensioni.

Una prima funzionalità, che sarà presto attiva, richiederà agli utenti di inserire i punti precisi di partenza e di arrivo, portando il viaggio da un livello “da città a città” a un livello “da porta a porta”. Nicolas Brusson, CEO di BlaBlaCar, non vede l’ora di vedere i risultati di questi cambiamenti:

“Per i milioni di persone che vivono al di fuori delle grandi città, nelle periferie o nei piccoli centri poco collegati, i viaggi a lunga percorrenza sono spesso sfiancanti e difficili da organizzare. Ma ci sono auto con posti liberi a bordo che passano proprio accanto a loro, e che potrebbero offrire agli abitanti di ogni centro minore un’esperienza di viaggio quasi porta a porta. Grazie al nostro nuovo algoritmo di ricerca, possiamo rendere la rete di trasporti molto più efficiente e dare a tutti i viaggiatori più libertà e indipendenza. La nostra visione è semplice: ovunque ci sia una strada, ci sarà anche BlaBlaCar.”

L’app Android di BlaBlaCar è disponibile gratuitamente sul Google Play Store: se volete provarla o aggiornarla non vi resta che seguire il badge qui in basso.

Android app sul Google Play