Lo smartphone dedicato al gaming Vivo iQOO è ufficiale con Snapdragon 855

Lo smartphone dedicato al gaming Vivo iQOO è ufficiale con Snapdragon 855
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/Vivo-iQOO-1.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/Vivo-iQOO-1-460x288.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/Vivo-iQOO-1-635x397.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/Vivo-iQOO-1.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2019\/03\/Vivo-iQOO-1.jpg"}, "title": "Lo smartphone dedicato al gaming Vivo iQOO \u00e8 ufficiale con Snapdragon 855" }

Il più potente telefono mai creato da Vivo è arrivato sul mercato e si tratta di uno smartphone dedicato al gioco, al cui cuore naturalmente batte il nuovo SoC Snapdragon 855 di Qualcomm: il suo nome è iQOO. L’azienda cinese non si è certamente risparmiata nemmeno sul resto delle specifiche, dato che le configurazioni partono da 6-128 GB ed arrivano a 12-256 GB rispettivamente di RAM e spazio d’archiviazione. La batteria è una capiente unità da 4000 mAh in grado di ricaricarsi rapidamente del 50% in soli 15 minuti grazie al caricabatterie da 44 Watt; sulla variante base dello smartphone sarà però disponibile una ricarica a “soli” 22,5 Watt.

Sul fronte troviamo un ampio schermo OLED da 6,41 pollici con un notch a goccia e un sensore di impronte digitali di tipo ottico posso sotto il display. Sul retro ci sono tre fotocamere: un sensore primario da 12 Megapixel dotato della tecnologia dual-pixel di Vivo, un grandangolare da 13 MP di Sony (IMX263) e infine un sensore di profondità da 2 MP. Analizzando i particolari bordi dello smartphone si nota subito la presenza del quasi defunto jack per le cuffie da 3,5 mm e di una porta USB di tipo C.

Naturalmente non poteva mancare un sistema di raffreddamento avanzato ed in iQOO troviamo il super liquid cooling a camera di vapore. Lato software sono state inserite delle funzionalità dedicate al gioco come AI Turbo, Center Turbo, Cooling Turbo e Game Turbo, tutte raggruppate nel comodo servizio Mutli-Turbo: il loro scopo è quello di arrivare ad un miglioramento dei tempi di avvio delle app del 30%, dei fotogrammi al secondo nei giochi del 70% e di portare ad uno switch rapido fra Wi-Fi e 4G per non perdere mai la connessione durante le partite online.

I prezzi partono da 390 euro per la variante 6-128 ed arrivano a 563 euro per quella “Monster Inside” (che è lo slogan di Vivo per iQOO) da 12-256. La prima vendita flash sarà il 6 marzo alle 10 (ora locale).

Fonte: Gsmarena
Condividimi!