QardioArm, la pressione sempre sotto controllo con lo smartphone

Tenere sotto controllo la nostra salute è molto importante, soprattutto quando si parla del sistema cardiocircolatorio. Anche i prodotti destinati a questo scopo sono da tempo oggetto di una modernizzazione che li porta ad essere collegabili a smartphone e tablet: QardioArm è un misuratore di pressione arteriosa pensato per essere utilizzato in accoppiata con dispositivi Android e iOS.

QardioArm si presenta come un parallelepipedo in plastica lucida colorata (blu scuro nel nostro caso, ma ci sono anche nero, bianco e rosso) con una fascia in tessuto attaccata saldamente. Pesa 317g ed è grande 14 x 6.8 x 3.6 cm quando è ripiegato, dunque è facilmente trasportabile.

Qardio Arm 2

Non sono purtroppo presenti tasti né indicatori di attività di alcun genere, dunque non è possibile avere un’indicazione evidente dello stato del dispositivo, ma questo aspetto è in realtà risolto facilmente in una maniera originale: il QardioArm si accende automaticamente quando viene aperto e si spegne quando viene chiuso.

Qardio Arm 3

Il QardioArm è facilmente indossabile: si apre, si infila il braccio, si stringe – esattamente come un normale sfigmomanometro da braccio. Essendo il tessuto morbido in tutte le sue parti, si adatta perfettamente a qualunque braccio senza problemi di alcun tipo di comfort. Una volta posizionato, è possibile collegarsi al dispositivo tramite l’app.

Qardio Arm 4

Qui accade la “magia”: si preme il grande bottone verde “Start” e poi il misuratore fa tutto da solo. Bisogna solo rimanere seduti, col braccio disteso in avanti, e rilassarsi in attesa che finisca. Sono necessari una ventina di secondi tra il momento in cui si dà il via alla procedura e il momento in cui termina.

I dati che il dispositivo raccoglie sono pressione massima e minima e battito cardiaco. I risultati sono mostrati in cinque diverse schede: un grafico che mostra l’andamento della pressione, un elenco di tutte le ultime misurazioni (visualizzabili anche singolarmente), un calendario, una mappa con le posizioni delle misurazioni e un grafico del battito cardiaco.

È possibile anche misurare i dati di un’altra persona semplicemente attivando la “modalità ospite”: i dati non saranno salvati. Nel caso ce ne si dimenticasse, nessun problema: è sempre possibile annullare il salvataggio dei dati subito dopo la misurazione. Si possono anche impostare dei promemoria.

Dalle impostazioni si può far sì che vengano effettuate più misurazioni (1, 2 o 3) per fare una media dei dati ottenuti da esse e avere, quindi, una maggiore precisione delle rilevazioni.

La parola d’ordine del QardioArm è “semplicità” ed è, in effetti, davvero facilissimo utilizzarlo. Non ci sono problemi evidenti né sul fronte hardware né su quello software, che appare anzi molto curato e azzeccato. L’unica “controindicazione”, se così possiamo chiamarla, è il prezzo: QardioArm è in vendita su Amazon.it a 124€, una cifra sostanziosa che non tutti sono disposti a spendere per un prodotto di questo tipo. È anche presente sul catalogo Hinnovation, che lo propone a 99€. La qualità è tuttavia assicurata e nel mese circa in cui ho avuto occasione di provare QardioArm mi sono trovato ottimamente.

Commenti

Ti invitiamo ad usare toni consoni e di rimanere in tema all'argomento trattato, in caso contrario, il sistema automatico potrebbe oscurare il tuo messaggio e potrebbero trascorrere fino a 48h per la verifica ed un'eventuale autorizzazione.
TuttoAndroid si riserva comunque il diritto di allontanare le persone non adatte a tenere un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri.

  • Danilo Mancino

    Non so se a qualcuno può interessare, comunque sono informazioni facilmente reperibile, ma nel secondo paragrafo sono suggiti peso e dimensioni

Top