Il launcher di MIUI, la ROM personalizzata presente su tutti gli smartphone Xiaomi (ad eccezione di quelli Android One), è stato ripetutamente accusato di grosse carenze, come un drawer delle applicazioni o la scarsa possibilità di personalizzazione.

In occasione del lancio di POCOPHONE F1, Xiaomi ha creato POCO Launcher, dotandolo di un drawer, del supporto ai temi e della possibilità di raggruppare automaticamente le applicazioni, anche per colore delle icone. A pochi mesi di distanza arriva sul Play Store Mint Launcher, che riprende buona parte delle funzioni di POCO Launcher.

Al momento il launcher di Xiaomi risulta compatibile con pochissimi smartphone, probabilmente a causa di qualche problema tecnico, ma è possibile scaricare il file APK e testarlo su qualsiasi smartphone dotato di Android 5.0 Lollipop o superiore.

Abbiamo provato a installarlo e il launcher si presenta tale e quale a POCO Launcher, dal quale differisce per l’assenza di alcune funzioni, come la possibilità di raggruppare le app per colore, e per una differente pagina delle Impostazioni. Per il resto sarà difficile trovare differenze tra le due applicazioni che sembrano gemelle.

Dopo Mint Browser arriva dunque una nuova app caratterizzata da una estrema velocità e fluidità, ottenuta con funzioni minimali e una grafica molto leggera. A seguire il badge per scaricare Mint Launcher dal Play Store, mentre a questo indirizzo trovate il file APK nel probabile caso in cui il vostro smartphone risultasse incompatibile.

Android app sul Google Play