Xiaomi presenta un nuovo purificatore d’aria per auto che va a sostituire la prima generazione uscita a fine 2016. Si chiama Roidmi Car Air Purifier e nasce dall’omonima divisione dell’azienda cinese nota per aver ideato caricabatterie da auto, trasmettitori, occhiali e altri gadget come il Roidmi 3S.

Il purificatore d’aria in questione, rispetto alla prima generazione, risulta particolarmente curato per quanto riguarda il design. È presente perfino un piccolo display OLED utile per mostrare le funzionalità attive, lo stato della connessione Bluetooth, oltre ai valori di particolato fine PM2.5, dettagli che possono essere comunque controllati attraverso l’app Roidmi (link nel badge in basso).

Fra le altre caratteristiche del nuovo purificatore d’aria di Xiaomi, oltre alla presenza di un filtro antiacaro, vale la pena menzionare il sistema d’areazione a doppia ventola che, coordinato a un impianto di aspirazione distribuito su tre lati, promette una migliore areazione ed efficienza grazie anche all’implementazione di un particolare sistema laser.

Tutto questo consentirebbe di raggiungere valori pari a 80 m³/h rispetto ai 60 della versione precedente, che tradotto significa una purificazione dell’aria presente nell’abitacolo completa in un paio di minuti. Ecco i poster ufficiali in cui compare persino la targa del premio Red Dot Design Award 2018.

Xiaomi Roidmi Car Air Purifier è già disponibile in Cina al prezzo di 699 Yuan, circa 93 euro al cambio attuale, sebbene le prime spedizioni sono previste per il prossimo 3 giugno.

Vai a: Xiaomi lancia in crowdfunding una Smart IP Camera con riprese a 360°

Android app sul Google Play