Giornata decisamente interessante per gli appassionati di modding, in particolare per i possessori dei più recenti flagship Xiaomi e per chi sta installando una custom ROM basata su Android 9 Pie. Sono infatti disponibili i porting non ufficiali di TWRP per Xiaomi Mi 8 e POCOPHONE F1, oltre alle Open GApps per l’ultima release del robottino verde.

Dopo la notizia che i possessori di POCOPHONE F1 dovranno aspettare solo tre giorni per lo sblocco del bootloader, arriva dunque la prima custom recovery che permetterà di installare ROM alternative alla MIUI fornita di serie. Lo stesso, anche se con tempi di sblocco più lunghi, è possibile anche per Xiaomi Mi 8, anche se non ci sono al momento alternative interessanti.

Mente per Xiaomi Mi 8 il porting sembra funzionare senza problemi, potete scaricarlo dal thread ufficiale, quello per POCOPHONE F1 non consente la decrittazione dei dati, un problema che potrebbe essere risolto con aggiornamenti successivi. Potete comunque seguire l’evoluzione del progetto nel thread aperto su XDA.

Per tutti gli utenti che stanno sperimentando porting non ufficiali di Android 9 Pie, arrivano le Open GApps, la versione più diffusa dei servizi e delle app Google da utilizzare con le custom ROM. Sono ben 9 le varianti a disposizione, da quella con installer Aroma, che consente di personalizzare l’installazione, alla pico con le funzionalità minime, senza scordare la versione per Android TV.

Se state cercano le GApps più adatte alle vostre esigenze non vi resta che visitare il sito ufficiale e scaricare la versione che più vi aggrada.