Presunte immagini e render per Xiaomi Mi MIX 3 mentre Redmi 6 e Redmi 6A arrivano in Europa

Presunte immagini e render per Xiaomi Mi MIX 3 mentre Redmi 6 e Redmi 6A arrivano in Europa
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/xiaomi_mwc18_tta_04.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/xiaomi_mwc18_tta_04-460x259.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/xiaomi_mwc18_tta_04-635x357.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/xiaomi_mwc18_tta_04.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/03\/xiaomi_mwc18_tta_04.jpg"}, "title": "Presunte immagini e render per Xiaomi Mi MIX 3 mentre Redmi 6 e Redmi 6A arrivano in Europa" }

Sono passate poco più di due settimane dalla presentazione di Xiaomi Redmi 6 e Redmi 6A, i due nuovi protagonisti della fascia nassa del mercato attesissimi anche i Europa per l’interessante rapporto prezzo/prestazioni.

Anche se inizialmente era stata espressa qualche perplessità sul loro arrivo nei mercati occidentali, secondo il noto leaker Roland Quandt saranno in vendita in Europa orientale a partire dalla metà di luglio. Sembra inoltre che nello stesso periodo sarà possibile trovarli anche in Europa occidentale, presso gli store ufficiali come quello italiano o quelli presenti in Spagna.

Dovrebbero arrivare sia le due varianti di Xiaomi Redmi 6 (3/32 GB e 4/64 GB) sia la sola variante di Xiaomi Redmi 6A (2/16 GB) anche se non ci sono ancora informazioni relative ai possibili prezzi di vendita.

Decisamente più interessante, almeno per chi punta ai top di gamma, è la prima presunta immagine di Xiaomi Mi MIX 3, che dovrebbe mantenere, migliorandolo, il design di Xiaomi Mi MIX 2, presentato a settembre dello scorso anno, e ripreso da Xiaomi Mi MIX 2S presentato pochi mesi fa.

Da questa immagine sembra infatti ora tutte e quattro le cornici abbiano la stessa dimensione, anche quelle inferiore che nei modelli precedenti era decisamente più ingombrante. Non è visibile alcun notch nella parte alta, e nella parte bassa sembra non poter trovare posto una fotocamera, per cui anche Xiaomi potrebbe aver optato per una unità a scomparsa, come vivo NEX S oppure OPPO Find X.

Una nuova serie di possibili render mostrano la possibilità che anche Xiaomi abbia deciso di utilizzare una unità a scomparsa, la stessa soluzione scelta da vivo. La fotocamera posteriore invece avrebbe forma e collocazione più tradizionale, anche se non ci sono evidenze che si tratti di render reali e non realizzati da qualche appassionato.

Al momento Xiaomi non ha rilasciato alcuna informazione legata a Xiaomi Mi MIX 3, che potrebbe essere presentato a fine estate, come lo scorso anno. Non ci resta che attendere qualche settimana per saperne di più su quello che potrebbe essere uno degli smartphone più interessanti dell’ultima parte del 2018.

Vai a: Recensione Xiaomi Mi Mix 2S: ecco cosa sa fare XIAOMI

Fonti: Twitter, Phonearena, Wccftech
Condividimi!