Game Turbo è ora un’applicazione per POCOPHONE F1

Game Turbo è ora un’applicazione per POCOPHONE F1
{ "img": {"small":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/recensione_pocophone_f1_tta_15.jpg","medium":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/recensione_pocophone_f1_tta_15-460x345.jpg","large":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/recensione_pocophone_f1_tta_15-635x476.jpg","full":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/recensione_pocophone_f1_tta_15.jpg","retina":"https:\/\/www.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/09\/recensione_pocophone_f1_tta_15.jpg"}, "title": "Game Turbo \u00e8 ora un’applicazione per POCOPHONE F1" }

Dopo aver introdotto la funzione Game Turbo sul POCOPHONE F1 con MIUI Beta solamente tre settimane fa, Xiaomi ha cambiato rotta decidendo di rilasciarla come applicazione dedicata. Come la funzione che va a “sostituire”, l’applicazione Game Turbo serve ad ottimizzare il carico di lavoro della CPU e della GPU in modo da concentrare le risorse disponibili al gioco.

L’applicazione si presenta con un’interfaccia grafica in cui predomina il colore giallo, sempre accompagnato da sfondi scuri, molto adatti agli schermi OLED ma che di certo non sfigurano sul pannello LCD di POCOPHONE F1. Tutti i giochi ottimizzabili da Game Turbo sono visibili nella pagina principale dell’app, da cui è naturalmente possibile avviarli. Sono inoltre state inserite scorciatoie a pulitura della memoria, screenshot, Wi-Fi, dati mobili, luminosità, file manager e modalità non disturbare.

Anche la sezione dedicata a Game Turbo presente nelle impostazioni di sistema è stata rivista con un nuovo design, che continua ad andare a braccetto con il tema nero e giallo. La funzionalità non è destinata solamente a POCOPHONE, infatti anche Redmi Note 5 e altri smartphone Redmi l’hanno ottenuta nell’ultima versione di MIUI Beta (e arriverà anche su Xiaomi Mi 8 Pro), ma al contrario del protagonista di oggi non è ancora arrivata come applicazione dedicata. Per entrambi non si ha ancora una data di rilascio ufficiale per quanto riguarda la versione stabile della MIUI, quindi non resta altro che attendere.

Fonte: Fonearena