Xiaomi impedisce il downgrade a Oreo degli Android One aggiornati ad Android 9 Pie

Xiaomi impedisce il downgrade a Oreo degli Android One aggiornati ad Android 9 Pie
{ "img": {"small":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/xiaomi_mi_a2_6_tta-460x345.jpg","medium":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/xiaomi_mi_a2_6_tta-635x477.jpg","large":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/xiaomi_mi_a2_6_tta.jpg","full":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/xiaomi_mi_a2_6_tta.jpg","retina":"https:\/\/img.tuttoandroid.net\/wp-content\/uploads\/2018\/08\/xiaomi_mi_a2_6_tta.jpg"}, "title": "Xiaomi impedisce il downgrade a Oreo degli Android One aggiornati ad Android 9 Pie" }

L’aggiornamento ad Android 9 Pie dei dispositivi Android One di Xiaomi è ormai a buon punto e ha raggiunto praticamente tutti e tre i dispositivi. Mentre Xiaomi Mi A2 e Xiaomi Mi A2 Lite hanno già ricevuto la versione pubblica, per Xiaomi Mi A1 è disponibile solo la beta privata, che dovrebbe essere seguita a breve da quella pubblica, installabile da tutti gli utenti.

Con un post pubblicato nei giorni scorsi sulla Mi Community, Xiaomi ha ricordato agli utenti che una volta installato l’aggiornamento ad Android 9 Pie non sarà più possibile effettuare il downgrade e tornare a Oreo. Questo a causa di alcuni irreversibili aggiornamenti al sistema che provocherebbero malfunzionamenti al sistema e ne impedirebbero il corretto funzionamento.

Vista l’impossibilità di tornare indietro una volta effettuato l’aggiornamento, vi consigliamo di attendere i feedback della community prima di procedere all’operazione, soprattutto se si tratta dello smartphone che utilizzate per il vostro lavoro. Per Xiaomi non si tratta di una novità visto che ha attivato la protezione anti rollback su alcuni smartphone come Xiaomi Redmi Note 5 e Note 5 Pro e più recentemente su Redmi 5 e Redmi 5A.

Ricordiamo inoltre che con Android Verified Boot 2.0 anche Google ha bloccato il rollback a una versione precedente del sistema operativo, una decisione presa per motivi di sicurezza.

Fonte: Fonearena
Condividimi!