Il roll out di MIUI 11 è iniziato pochi giorni dopo la presentazione ufficiale, avvenuta lo scorso 25 settembre in Cina, e sta raggiungendo gli smartphone destinati a ricevere l’aggiornamento.

Anche se nella maggior parte dei casi l’aggiornamento non corrisponde a una nuova versione di Android, alcuni modelli stanno ricevendo l’atteso Android 10. Dopo la segnalazione della scorsa settimana oggi tocca a Xiaomi Mi 9 SE, il medio gamma presentato in primavera insieme al top di gamma Xiaomi Mi 9.

La nuova MIUI 11 9.10.17 porta infatti Android 10 su Xiaomi Mi 9 SE insieme a una nuova modalità che debutta proprio su questo modello. Si chiama Focus Mode e nel funzionamento ricorda da vicino la Zen Mode che abbiamo visto recentemente sugli smartphone OnePlus.

Una volta attivata la modalità trasformerà lo smartphone in un soprammobile (o quasi), consentendo solamente le chiamate di emergenza, lo scatto di foto o la risposta alle chiamate in arrivo. Gli utenti potranno scegliere un intervallo di tempo compreso tra 20 e 60 minuti, con step di 10 minuti, come mostra l’immagine sottostante.

Come accade per OnePlus, anche la modalità Focus di Xiaomi non potrà essere disattivata fino al termine dell’intervallo impostato. Attualmente la funzione è presente nella rom in closed beta, quindi sarà necessario attendere ancora qualche settimana prima che sia disponibile nella versione stabile cinese.

È probabile, ma non sicuro al 100%, che la Focus Mode venga portata anche nella rom Globale, il cui roll out dovrebbe iniziare la prossima settimana ma che a quanto pare ha già preso il via. Se avete un Mi 9 SE e volete testare la ROM, dopo aver sbloccato il bootloader, non vi resta che scaricare il file al link sottostante.

MIUI 11 closed beta nightly based on Android 10 for the Mi 9 SE

Vai a: Recensione Xiaomi Mi 9 SE