I tre principali operatori italiani TIM, Vodafone Wind stanno modificando i tagli di ricarica disponibili presso i principali canali di vendita, seguendo un percorso che già da diversi mesi aveva cominciato ad interessare le ricariche dal taglio più basso, estendendosi adesso anche a quelle da 10 euro.

Nello specifico, i tagli di ricarica da 5 e 10 euro stanno man mano scomparendo per lasciare posto a ricariche speciali che, a fronte di un credito leggermente inferiore rispetto a quello effettivamente speso con l’acquisto, offrono alcuni vantaggi per le ore immediatamente successive.

Ricariche TIM

Le ricariche da 5 e 10 euro di TIM sono state definitivamente rimosse dai canali di vendita come Negozi TIM, tabaccherie, edicole e bar, mentre il taglio da 10 euro è ancora acquistabile nei supermercati con il servizio Ricarica in Cassa.

A queste vanno a sostituirsi le Ricarica+: questi tagli di ricarica, del costo di 5 e 10 euro, offrono rispettivamente 4 e 9 euro di credito, offrendo però minuti e giga illimitati per le successive 24 ore. A questi tagli vanno aggiunti anche quelli da 17 e 22 euro, che offrono rispettivamente 15 e 20 euro di credito con l’aggiunta di 20 GB di dati sfruttabili per le successive 48 ore.

Acquistando una Ricarica+ si ha inoltre diritto a partecipare all’estrazione di diversi premi come tablet e smartphone Samsung, oltre ad un voucher 2×1 per il cinema.

Ricariche Vodafone

Attualmente le ricariche da 5 e 10 euro di Vodafone sono acquistabili esclusivamente tramite l’applicazione ufficiale, sul sito o presso gli sportelli Bancomat, mentre sono state rimosse da tutti i circuiti Sisal e Lottomatica.

Similmente a TIM, anche l’operatore rosso propone due ricariche speciali chiamate Giga Ricarica 5 e 10 che, a fronte di un credito di 4 e 9 euro rispettivamente, offrono 3 GB di dati aggiuntivi per un mese, che vanno a sommarsi ai giga aggiuntivi di eventuali altre ricariche.

Ricariche Wind

Stesso discorso per Wind, che ha sostituito le ricariche da 5 e 10 euro in quasi tutti i canali di vendita con le versioni Special, che offrono 4 e 9 euro di credito con l’aggiunta di minuti e giga illimitati per le successive 24 ore.

L’operatore permette però di acquistare nuovi tagli di ricarica dal costo di 4 e 11 euro, senza bonus aggiuntivi, mentre i tagli standard da 5 e 10 euro rimangono attivi nei supermercati con la Ricarica in Cassa.

Vai a: migliori offerte telefoniche